Giu 16

Tecniche e psicopatologia della manipolazione politica, economica, religiosa. Manuale scientifico di autodifesa

Gli strumenti attraverso cui l’uomo viene dominato e sfruttato sono essenzialmente di tre tipi: giuridici, psicologici ed economici.
Conoscerli è condizione per restare o tornare liberi.

L’autore di Euroschiavi torna con un nuovo imperdibile bestseller.
Con il libro NeuroSchiavi siete pronti a mettere di nuovo in gioco ogni vostra certezza?

La premessa
La società non si autogoverna, ma è gestita – dall’esterno – attraverso strumenti sempre più evoluti. Fin dall’inizio di questo secolo, già colpito da recessione strutturale e da crescente povertà, gli Stati hanno iniziato ad attrezzarsi con strumenti psicologici ed elettronici di controllo e repressione, capaci di gestire un ampio e turbolento malcontento. Il recente progresso tecnologico aumenta sempre più il divario tra il vertice e la base della piramide sociale, dando al primo un ampio spettro di mezzi per un controllo centralizzato dell’opinione pubblica.

La controffensiva
In uno scenario dove libertà e consapevolezza sono sempre più minacciate, è indispensabile conoscere gli strumenti che le attaccano. Neuroschiavi ha questo scopo. Il libro descrive i meccanismi di condizionamento adoperati nella storia – dal plagio religioso alla propaganda politica, dal marketing e pubblicità fino al controllo elettromagnetico – integrando il piano psicologico con quelli neurofisiologico e sociologico, ponendosi l’esigenza di studiare, comprendere e contrastare l’opera di tali mezzi, a tutela della libertà e del (possibile) benessere proprio e altrui.

Un’opera basata su aggiornatissimi progressi scientifici e su conoscenze dirette.
Un indispensabile manuale di sopravvivenza e autodifesa in uno scenario di vita sempre più aggressivo e subdolo.
Neuroschiavi è un’opera unica per l’ampiezza e l’esaustività delle informazioni che offre sulle tecniche di manipolazione della mente.
Impossibile farne a meno.



Scrivi la tua opinione