Apr 18

Avvicinarsi alla PNL

Avvicinarsi alla PNL

La programmazione neuro linguistica o PNL è un metodo ideato negli anni Settanta da Richard Bandler e John Grinder per aiutare l’individuo a migliorare la propria vita.

Grazie al legame tra processi neurologici, linguaggio e schemi comportamentali, la nostra visione della realtà può essere modificata e riorganizzata.
Le tecniche della PNL agiscono sui codici comportamentali aiutandoci a eliminare tutte le azioni e i modelli di pensiero che ci allontanano dal successo personale.
Muoviamo insieme i primi passi per conoscere la PNL.

Il matematico ed esperto informatico Richard Bandler e il linguista John Grinder hanno dato vita negli anni Settanta al metodo denominato Programmazione Neuro Linguistica (PNL), un insieme di tecniche comportamentali e modelli linguistici ideati per aiutare le persone a migliorare i processi decisionali, la creatività, la motivazione e l’apprendimento. Bandler e Grinder hanno ideato il modello partendo dallo studio degli stili comunicativi di tre psicoterapeuti: Fritz Perls (fondatore della terapia della Gestalt), Virginia Satir (terapeuta della famiglia) e Milton H. Erickson (medico e psichiatra clinico ideatore dell’omonima tecnica di ipnosi).

La PNL: i concetti fondamentali
Secondo Bandler e Grinder i processi neurologici, il linguaggio e gli schemi comportamentali appresi grazie all’esperienza sono collegati tra loro e questi schemi possono essere riorganizzati per raggiungere degli obiettivi specifici. Si parla di “programmazione” e Bandler afferma in uno dei suoi libri:

Quando ho cominciato usando il termine programmazione le persone si arrabbiarono veramente. Hanno detto cose come: state dicendo che noi siamo come le macchine. Siamo esseri umani, non robot. Ciò che stavo dicendo veramente era proprio l’opposto. Siamo la sola macchina che può programmarsi. Siamo auto-programmabili. Possiamo impostare programmi deliberatamente progettati e automatizzati che funzionano da soli per occuparsi di noiose mansioni terrene, liberando così le nostre menti per fare altre cose più interessanti e creative“.

Concetto chiave della PNL è che la percezione del mondo è creata dall’insieme di gesti, pensieri e parole degli individui e, modificando opportunamente questa visione (detta anche “mappa del mondo“), si possono ottenere benefici come il miglioramento di azioni e prestazioni. Grazie alle tecniche della PNL è possibile mettere in atto questo cambiamento, incrementare i comportamenti efficaci e allontanare i comportamenti limitanti.

La PNL: le tecniche
Il modeling è una delle tecniche della PNL che si basa sul copiare il comportamento di un’altra persona; per fare proprio il modo altrui di comportarsi è necessario partire da un’attenta osservazione. Analizzare l’altro, i suoi gesti e i suoi comportamenti vincenti significa innescare un processo di apprendimento che ci permetterà di accogliere un nuovo codice comportamentale all’interno del nostro quotidiano. Basta partire dalle persone che ci circondano, cercando di individuare quali sono i comportamenti e le qualità su cui anche noi vorremmo poter puntare per raggiungere il successo.

Il ricalco o pacing è una tecnica ideata da Milton H. Erickson e si basa sul rispecchiamento e la sincronizzazione dei gesti utilizzati per entrare in contatto con l’interlocutore. Riprodurre il tono di voce o la postura di chi è di fronte a noi è un modo per stabilire rapport, ovvero sintonia e fiducia. Il ricalco ha diverse tipologie: verbale, paraverbale (volume della voce, intonazione, accento), non verbale (postura) e situazionale (immedesimazione).

L’ancoraggio permette di rivivere un particolare stato d’animo positivo e di trarne forza e sicurezza. Questa tecnica sfrutta le associazioni visive o uditive o per far riaffiorare sensazioni positive e accedere alle proprie risorse interiori ogni volta che se ne sente il bisogno.

Lo swish permette di modificare un comportamento o uno schema mentale e seguire un nuovo modello. Si visualizza lo stato attuale e il cambiamento desiderato e, grazie all’esercizio e alla respirazione, si istruisce il cervello a mettere in atto il miglioramento.

La timeline della PNL è una tecnica che permette la rielaborazione della propria storia personale e dei propri ricordi. Favorisce un cambiamento di prospettiva e aiuta l’individuo a vivere passato e futuro senza ansie e frustrazioni.

Contenuti consigliati

PNL per il Benessere - Libro
Come vivere felici usando la Programmazione Neuro-Linguistica

Buono

(-15%)
Pnl per Cambiare
Tecniche e strategie pratiche per realizzare la vita che desideri

Da non perdere

Pnl e Creatività - Libro
Sviluppare l’intelligenza creativa con la Programmazione Neuro-linguistica
Pnl al Lavoro
Un manuale completo di tecniche per la tua crescita professionale e personale

Buono

L'Evoluzione della Pnl - Libro
Dalle origini alla next generation
Il Risveglio dell'Eroe con la PNL
Un viaggio senza precedenti alla scoperta di te stesso e del tuo potenziale

Da non perdere

La Nuova PNL
L’arte di raggiungere i propri obiettivi
(-15%)
Vivi la Vita che Desideri con la Pnl
Le nuove tecniche del genio della pnl per migliorare la tua vita personale e professionale

Da non perdere

Contenuti video

 



Scrivi la tua opinione