Set 12

Conosci te stesso: il mio punto di vista

Conosci te stesso: il mio punto di vista

Quando al mattino appena alzati ascoltiamo le notizie o leggiamo il giornale, ci aspettano sempre le stesse storie tristi di violenza, di guerre e di disastri.
Evidentemente, neppure in epoca moderna il bene prezioso della vita è al sicuro: non riesco a ricordare un singolo notiziario che non riferisse di qualche crimine.
Ormai le cattive notizie e la consapevolezza della paura e della tensione sono così pressanti che ogni essere sensibile e compassionevole deve mettere in discussione il «progresso» compiuto dal nostro mondo moderno.

Per ironia della sorte, i problemi più gravi arrivano dalle società industrialmente avanzate, dove livelli di istruzione senza precedenti sembrano avere incrementato inquietudine e scontento. Non ci sono dubbi sui progressi compiuti collettivamente in vari settori, soprattutto nella scienza e nella tecnologia, ma l’avanzamento nel campo della conoscenza è in qualche modo insufficiente.

I problemi umani di fondo rimangono. Non siamo riusciti a portare la pace né a ridurre il livello generale di sofferenza.

Questa sltuazione mi porta a concludere che forse c’e qualcosa di profondamente sbagliato nel modo in cui gestiamo le nostre vicende e che se ciò non viene risolto in tempo, potrebbe avere conseguenze disastrose per il futuro dell’uomo.

La scienza e la tecnologia hanno dato un enorme contributo allo sviluppo dell’umanità, al nostro benessere materiale e alla comprensione del mondo in cui viviamo.

Tuttavia, se enfatizziamo troppo tali risultati rischiamo di perdere quegli aspetti della conoscenza umana che contribuiscono allo sviluppo di una personalità onesta e altruistica.

La scienza e la tecnologia non possono sostituire gli antichi valori spirituali, in gran parte responsabili del vero progresso della civiltà mondiale cosi come la conosciamo oggi.
Sebbene nessuno possa negare i benefici materiali della vita moderna, dobbiamo tuttora affrontare sofferenze, paura e tensione, forse in misura maggiore rispetto al passato.

È quindi assolutamente ragionevole tentare di raggiungere un equilibrio tra sviluppo materiale e sviluppo di valori spirituali.
Se vogliamo attuare un cambiamento forte, dobbiamo recuperare e rafforzare i nostri valori interiori.

Mi auguro che tu, lettore, condivida la mia preoccupazione per la crisi morale che il mondo sta attualmente attraversando e che ti unisca a me nel fare appello a tutti coloro che, credendo nei fini umanitari e nelle pratiche religiose, condividono l’obiettivo di rendere le nostre società più compassionevoli, giuste ed eque.

Lo dico non come buddhista o come tibetano, ma semplicemente come essere umano.

Inoltre parlo non da esperto di politica internazionale (anche se finisco inevitabilmente per esprimermi su questo tema), ma in qualità di esponente della tradizione buddhista che, come le tradizioni di altre grandi religioni del mondo, si fonda su un atteggiamento di attenzione per tutti gli esseri.

Sotto questo profilo, voglio condividere con te le seguenti convinzioni:

1. Per risolvere i problemi globali è indispensabile un’attenzione universale.

2. L’amore e la compassione sono i pilastri della pace mondiale.

3. Tutte le religioni cercano di promuovere la pace mondiale, così come fanno tutte le persone dotate di spirito umanitario, a prescindere dall’ideologia.

4. Ogni individuo ha la responsabilità di modellare le istituzioni perché si mettano al servizio dei bisogni del mondo.

Tratto da Conosci te stesso del Dalai Lama.

 


Download suggerito

Meditazione: l'arte di vivere sereni. Il mio metodo. (1439)
Download Meditazione: l'arte di vivere sereni. Il mio metodo. Version 1.0


Contenuti consigliati

Conosci Te Stesso
Versione nuova
L'Arte della Felicità

Voto medio su 3 recensioni: Buono

Emozioni Distruttive
Liberarsi dai tre veleni della mente: rabbia, desiderio e illusione
Felicità e Meditazione
Un percorso spirituale
Le Emozioni che Fanno Guarire
Conversazioni con il Dalai Lama
La Via della Liberazione
Gli insegnamenti fondamentali del buddhismo tibetano

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Contenuti video



Scrivi la tua opinione