Ott 21

Non esiste una foglia uguale all'altra

 

È grave essere diversi?

È grave sforzarsi di essere uguali:
provoca nevrosi, psicosi, paranoie.

È grave voler essere uguali,
perché questo significa
forzare la natura,
significa andare contro le leggi di Dio che,
in tutti i boschi del mondo,
non ha creato una sola foglia identica all’altra.

Ma tu ritieni che l’essere diverso
sia follia e così hai scelto di vivere
in questo ospedale psichiatrico.

Perché qui, visto che tutti sono diversi,
diventi uguale agli altri…

 

 

Da Veronika decide di morire di Paulo Coelho.

Veronika decide di morire Veronika decide di morire 

 

Paulo Coelho

 

 

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Dopo il tentativo di suicidio, Veronika, salvata per caso, si risveglia in un ospedale psichiatrico scoprendo l’universo di coloro che vengono considerati folli. E incontra il dottor Igor che a suo modo cerca di eliminare dall’organismo di Veronika l’Amargura, l’amarezza che la intossica privandola del desiderio di vivere. Si spalanca così un nuovo mondo che, attraverso la consapevolezza della morte, la spinge alla consapevolezza della vita.

Paulo Coelho è uno scrittore e ex musicista brasiliano. E’ uno degli autori più letti e conosciuti del mondo. Figlio di una madre fervidamente credente e di un ingegnere di Botafogo, Coelho cresce in una famiglia borghese che limita le sue aspirazioni artistiche. Il padre, infatti, lo voleva avvocato mentre il giovane Paulo, ribelle e idealista, odiava quella carriera e mal digeriva l’ingerenza del genitore.

La sua ribellione gli costa caro tanto che il padre lo fa rinchiudere per ben tre volte in un manicomio. All’età di vent’anni esce dall’istituto e s’iscrive a Legge, facoltà che abbandona poco dopo.

In seguito, inizia a sperimentare con droghe e allucinogeni, diventando un hippie. In questo periodo, si avvicina al mondo dell’arte, della musica, del teatro e della politica, interessandosi in particolare al marxismo.

Viaggia per tutta l’America Latina, suonando e componendo per artisti come Raul Seixas, Elis Regina, Rita Lee. Nel 1986, compie l’esperienza che gli cambia la vita. Nel corso di un pellegrinaggio a Santiago de Compostela vive un’epifania, un risveglio spirituale che raccontò poi nel libro “Il Cammino di Santiago“.

Coelho capisce che il suo destino è quello di diventare scrittore. Due anni dopo pubblica “L’Alchimista“, libro che vende 30 milioni di copie e che gli dà il successo internazionale.

 

 



Scrivi la tua opinione