Lug 26

mente-meditazione-li-dove-abita-lamore-una-storia-vera

 

“..anche se ogni volta che mi sentivo male mi interrogavo del perché.
Come mai stavo male se la mia vita è proprio così come la volevo?
Ero soddisfatta su trecentosessanta gradi, eppure c’era questo malessere che non mi dava tregua..”

In un momento molto particolare della mia vita, quello che credo arrivi matematicamente nella vita di ogni uno di noi comincio a cercare delle risposte a tante domande rimaste in sospeso.

Comincio a individuare varie “strade” attraverso le quali cerco di capire meglio me stessa e la mia vita. Ma come le “intravedo“, cosi le scarto perché non sento nessuna ispirazione particolare. Finché a 38 anni mi trovo “catapultata” da chissà quali forze superiori in una palestra di arti marziali.
Faccio un anno di Taj Ji durante il quale mi annoio, bestemmio, mi arrabbio ma intanto non mollo, vado avanti perché intravedo quello che fa per me. Avevo deciso di iniziare il corso di Kung Fu dall’anno successivo. Comincio questo corso con tanto entusiasmo e così tanta partecipazione perché finalmente trovo quello che fa per me, quello che mi da emozioni mai provate prima.

“Elimina la ruggine un po’ alla volta
finché non riesci a vederci chiaro e metterci l’intenzione volontaria.

[..] Solo allora capisci che puoi vincere le paure e superare gli ostacoli.”

Piano piano comincio a scoprire un’altra me stessa, quella vera, quella che era nascosta sotto una spessa coltre di pregiudizi, paure, barriere limitanti.
Scopro lati bellissimi di me e lati anche meno belli che mi aiutano a migliorare e a crescere.
Comincio a cambiare i miei pensieri, e la mia vita comunica a cambiare in meglio.
Comincio a raccogliere i primi frutti sotto forma di benessere interiore, sicurezza, equilibrio, determinazione e una pace indescrivibile. “Scopro” il Dio, quella forza che governa e permea tutto, comincio a sentirmi figlia dell’universo, capita e amata.

Tra un calcio, un pugno, una capriola imparo a conoscermi sempre di più, e a forgiare il mio lato debole. Con molta diffidenza mi avvicino al Reiki. E’ stata la ciliegina sulla torta! Mi dà conferme, mi apre orizzonti inaspettati, mi ripulisce e mi inonda di positività. Durante uno dei trattamenti Reiki incontro il Divino che c’è in me, quello che c’è in ogni uno di noi.
Scopro il vero senso dell’Amore.
Sensazione che mai riuscirò a trasmettere completamente a parole.

“Ho imparato che c’è un momento per tutto,
bisogna solo saperlo aspettare.
E’ inutile forzare le cose a tutti costi.”

Capisco che arriva il momento di andare a fare il corso Reiki.
Dopo il primo livello, e con una consapevolezza in più, una sera mentre mi godo la mia beatitudine mi arriva chiaro e netto il “messaggio”, una bellissima ispirazione che mi “invita” a condividere le mie esperienze con altri per aiutare chi è in cerca della propria strada nella vita.
Quella con il cuore, quella che porta lì dove abita l’amore!

Con affetto Vesna Djordjevic
Buona lettura con il suo libro Lì dove abita l’amore: vi aspetta nelle migliori librerie!

li dove abita amore



Scrivi la tua opinione