Lug 28

Come vincere la paura

Avevo paura di essere solo fino a quando non ho imparato ad apprezzarmi.
Avevo paura dell’opinioni delle persone fino a quando non ho realizzato che le persone avrebbero avuto opinioni su di me, in ogni caso.
Avevo paura del fallimento fino a quando non ho realizzato che non è altro che la pietra fondante del successo.
Avevo paura del rifiuto fino a quando non ho imparato ad avere fede in me.
Avevo paura del dolore fino a quando non ho compreso che è necessario per crescere.
Avevo paura della vita fino a quando non ho compreso che tutto dipende dalla mia attitudine.
Avevo paura dell’amore fino a quando ha compreso che ho bisogno che un’altra persona mi ami.
Avevo paura di essere ridicolo fino a quando non ho imparato a ridere di me stesso.
Avevo paura del buio fino a quando non ho conosciuto la bellezza della Luna è delle stelle.
Avevo paura della vecchiaia fino a quando non ho realizzato che avevo acquisito, giorno dopo giorno, la bellezza della saggezza.
Avevo paura del passato fino a quando ho realizzato che mi può ferire solo se lo permetto.
Avevo paura del futuro fino a quando ho realizzato che solo questo momento ha valore.
Avevo paura del cambiamento fino a quando ho visto è anche la più meravigliosa delle farfalle deve attraversare una metamorfosi prima di poter volare.
Ora non ho più paura.

Provate a rendere vostro il significato di questo testo e leggetelo, scrivetelo, donatelo ai vostri figli, parlatene insieme, aiutateli a comprendere, cresceranno nella fiducia.
Nella vita non occorre aver paura, tutto si può affrontare, tutto può passare, tutto può essere riguardato in maniera luminosa, positiva e rassicurante.

 

Il Libro dell'Ottimismo - Marco Doré Il Libro dell’OttimismoRiflessioni e pensieri positivi per riscoprire il lato luminoso della vitaMarco Doré

Compralo su il Giardino dei Libri

Questo libro si compone di riflessioni, pensieri positivi e testi di indubitabile bellezza e profondità pensati per condurre ogni lettore in un’immaginaria escursione nel lato luminoso e positivo della vita.

È un libro da regalarsi, specialmente quando maggiormente le sfide della vita si fanno sentire, per non scordare che ogni dolore, ogni apparente impedimento, ogni ostacolo possono essere affrontati, anche quelli che maggiormente sembrano al di fuori della nostra portata e controllo.

È un libro da regalare alle persone cui vogliamo più bene. È un dono di positività. È un incoraggiamento a non lasciarsi mai abbattere dalle sfide, dai problemi, dalle scelte che la stessa vita pone e impone, a reagire per affrontare la quotidianità con fiducia, speranza, fermezza e ottimismo.

È un libro per le feste e le ricorrenze. È un libro per chi sta attraversando un momento buio della vita, il suo messaggio è infatti: «non temere, non preoccuparti, andrà tutto bene»

 



Scrivi la tua opinione