Feb 12

Il mio Bambino non mi Dorme

Perchè i suoi bambini si svegliavano continuamente?
Perchè il bambino che mangia e dorme è solo il bambino della vicina?

Il mio bambino non mi dorme“. Il libro è scritto da Sara Letardi, con il contributo corale delle mamme in rete che da tempo che da tempo seguono le discussioni sul web.
L’autrice con pazienza ha raccolto, oltre che contributi scientifici e un’immensa bibliografia, tante testimonianze di mamme che non si rassegnano e non condividono il metodo Estivill-Ferber per abituare il proprio bambino al sonno.
Io volevo che il mio bambino dormisse e non piangesse” dice Sara.

Appena ci si ferma a parlare con qualche mamma si scopre che in realtà di neonati che non dormono ce ne sono davvero molti.
Purtroppo, troppo spesso noi genitori abbiamo delle aspettative troppo alte nei confronti del sonno del bambino. I neonati hanno un periodo di adattamento alla vita extrauterina che varia da neonato a neonato e ciò comporta dei ritmi di sonno che sono totalmente diversi da quelli di un adulto.

Prima di tutto non dobbiamo mai dimenticare che ogni bambino è unico, ha le sue abitudini e le sue caratteristiche particolari 🙂

Resta comunque il fatto che le difficoltà ad addormentarsi e i risvegli notturni dei bambini mettono a dura prova noi genitori, sempre più stanchi e sfiduciati che andiamo quindi alla ricerca di spunti e consigli che possano aiutare a trovare un equilibrio tra il suo sonno e il nostro.
Tra mamme ci si scambiano spesso consigli…e altrettanto spesso non si seguono o si fa il contrario pensando che “il nostro caso” sarà diverso.. personalmente penso che sia corretto che ogni mamma rielabori quanto leggerà in questo libro o che sentirà parlando con altre amiche mamme per riadattarlo alla propria situazione.

Quante volte si sveglierà mio figlio questa notte?
Quanto tempo impiegherà per riaddormentarsi?
Queste sono solo alcune delle domande che affliggono mamme e papà al momento della nanna.

Non possono esserci ricette universali, ogni coppia mamma-bambino ha delle caratteristiche uniche e particolari di cui non si può non tenere conto.

Per questo, quello che l’autrice ha cercato di trasmettere nel libro, non è tanto un “metodo” o una ricetta, ma un modo per elaborare una propria strategia per risolvere (o limitare) i problemi legati al sonno.
Quello di Sara è quindi un approccio globale non è un libro di istruzioni preconfezionate!

Con l’aiuto del libro Il Mio Bambino Non mi Dorme, sarà più semplice conoscere meglio le esigenze del bambino, bilanciare i bisogni di noi genitori con le sue necessità e sarà possibile raggiungere un equilibrio di cui potrà godere tutta la famiglia

Spero che, dopo esservi confrontati con tante situazioni diverse, troviate un po di conforto nel sapere che non solo non siete soli, ma neanche inadeguati o incompetenti. Diventare genitori è un processo che abbiamo appena iniziato e, probabilmente  non finirà mai.

Il mio Bambino non mi Dorme Il mio Bambino non mi DormeCome risolvere i problemi di sonno dei propri figli

Sara Letardi

Compralo su il Giardino dei Libri



Scrivi la tua opinione