Mar 29

mente-meditazione-piccole-cose-meravigliose

..le persone che avremmo potuto essere vivono in
una vita fantasma rispetto alla nostra esistenza reale.

E così la domanda è chi intendi essere.[..]
Non rimpiangere qualcosa un giorno è la ragione per cui
ho fatto almeno i tre quarti delle cose migliori della mia vita.

Quante volte ci è capitato di volere o potere parlare con qualcuno di ciò che ci passava per le testa: fantasie, problemi, perplessità, dubbi; forse per un consiglio, forse solo per sentirci capiti e ascoltato, forse per avere la sensazione che a qualcuno importa davvero come stiamo.
Capita che in quei giorni giriamo inquieti per casa, andiamo su e giù per una stanza, prendiamo il telefono per chiamare la nostra migliore amica, una collega di lavoro con la quale andiamo particolarmente d’accordo; chiunque, purché possa darci retta e soprattutto sia degno della nostra fiducia. Ma poi riagganciamo a metà numero, perché la paura di essere fraintesi o, peggio ancora, giudicati ci fa fare un passo indietro.

In questo periodo, come non mai internet con i social (facebook, twitter ed altri) ci rende facile condividere il nostro stato d’animo. A volte però nasce il bisogno di poter parlare con qualcuno che non necessariamente sappia chi siamo, come siamo, quello che facciamo, cosa abbiamo fatto o non fatto fin’ora nella vita; insomma, che con una certa oggettività possa valutare la nostra condizione e darci con schiettezza un’opinione.

Lo sa bene Sugar, o meglio Cheryl Strayed, autrice di “Piccole cose meravigliose” che ha fatto della sua rubrica Dear Sugar il suo punto di forza per confrontarsi con persone del tutto estranee, su problemi piccoli e grandi che ognuno di noi ha affrontato. Questo libro è una raccolta di diverse mail, infatti a scriverle sono persone di ogni età, non c’è un categoria standard. Sugar ha il dono dell’empatia, riesce a immedesimarsi completamente tra i problemi dei suoi fans. Risponde a lettere di ogni genere. Alcune parlano di avventura e di amore, altre di perdita e lutto, e altre ancora di problemi economici o familiari, sessualità confuse, traditi e traditori, vittime di abusi ecc.

Mi ha colpito la schiettezza con cui risponde: non usa giri di parole, và dritta al punto nel bene o nel male. Vista la diversità dei consigli chiesti, è quasi impossibile non imbattersi in una lettera e dire: “questa sembra che l’abbia scritta io”. Nelle risposte, a volte lunghe, altre brevi, troviamo un po’ della vita di Cheryl, lei stessa si mette a nudo, raccontando episodi del suo passato o del suo presente attinenti all’argomento della lettera in questione.

Pagina dopo pagina scopriamo che ha avuto un passato difficile, un matrimonio fallito alle spalle, un pessimo rapporto con il padre e la morte prematura della madre l’ha segnata profondamente. Oggi ha una vita soddisfacente, due figli ed è sposata con il “Signor Sugar” (come lo chiama lei), con cui ha un buon rapporto e un’ottima sintonia. Evidentemente la rubrica di Sugar ha avuto successo, le sue parole, i consigli, la determinazione con cui risponde piacciono ai lettori della rivista.

In Piccole cose meravigliose ci sono pagine colme di comprensione e umanità, calore e perchè no di umorismo che ci offrono un faro di luce e speranza nel bel mezzo di un momento di buia tempesta.

Anche in quei momenti quando tutto sembra ormai perso,
la storia di un’altra persona ci mostra che c’è sempre
ancora una speranza di rialzarsi, di risollevare lo sguardo,
di sorridere di nuovo. 😉

Cheryl ha riacceso questa speranza nella vita di chi ha incrociato la sua e questo libro che raccoglie tante storie vuole continuare a farlo.

Consiglio questo libro, diverso dal solito romanzo, perché tratta talmente tante esperienze di vita che, sicuramente, in una di queste c’è anche la vostra!

Buona lettura!

Piccole Cose Meravigliose


Articoli collegati
Dic 04

L'alfabeto del bambino Naturale - Elena Balsamo

“Cari genitori,
…insieme, in un angolino tranquillo, bello e confortevole,

spegnete il telefono e dedicate un momento speciale al uostro bambino.
Scegliete la lettera che più vi attira e cosi, una alla volta,
scoprirete un nuovo alfabeto, fatto di tenerezza e di rispettosa accoglienza,
un alfabeto che ha il potere di cambiare il mondo…”

Quando ho sfogliato L’alfabeto del bambino naturale per me una carezza al cuore, a prima letta, mi ha “illuminato d’amore”… Ho sentito un grande desiderio di esprimere i miei pensieri riguardo a questa meraviglia chiusa dentro un piccolo cofanetto di colori evanescenti.

Questo cofanetto è un invito a vivere un momento di quiete, un invito a fare una riflessione, un invito per condividere un momento di scambio d’amore e di tenerezza con il proprio bambino. Prendere in mano “L’alfabeto del bambino naturale” è un ottima “scusa” per prendersi un momento di pausa, fermarsi, sedersi col bambino sulle ginocchia e leggere insieme…
“L’alfabeto del bambino naturale” non è un vero e proprio libro ma è composto da una serie di schede nascoste dentro un cofanetto: sono 21, tante quante sono le lettere dell’alfabeto italiano.

A noi piace sederci per terra, con i fogli sparsi intorno, lasciare mia figlia libera di scegliere le lettere, una dopo l’altra. Io leggo ad alta voce, gustando le frasi e ogni singola parola che le compone. Emozione e meraviglia in questo alfabeto dell’amore.

Ogni singola scheda appartiene ad una lettera e quella lettera viene rappresentata da una parola con la quale inizia una poesia.
Una poesia… Tante poesie: meravigliose, dolci, tenere, che a volte hanno il suono di una melodia e a volte di una preghiera.

Rappresentano e raccontano i desideri e i bisogni naturali dei bambini, che noi adulti purtroppo non sempre siamo in grado di cogliere:
“Amami”, “Benedici”, “Canta”, “Desiderami”, “Esprimi”, “Quietati”…
La pura bellezza della vita, della maternità, dell’essere genitore, dell’amore verso un figlio che la vita ci ha portato in dono; tutto questo è nascosto dentro poche righe che ogni scheda contiene. Sono quelle semplici verità che ci accarezzano l’anima e ci portano lì dove dovremmo arrivare più spesso: dritti al cuore.

UN ALFABETO D’AMORE per la famiglia

Per i bambini: 21 lettere per raccontare a mamma e papà i propri bisogni e le proprie emozioni.
Per i genitori: 21 schede che si aprono tra lo stupore di disegni e colori, un dialogo poetico con i propri bambini in un delicato gioco di specchi.

L’Alfabeto del Bambino naturale di Elena Balsamo nutre l’anima, aiuta a comprendere meglio l’importanza delle cose semplici che sono alla portata di tutti.
E’ un dono speciale, una sorta di guida per un genitore, per un neo genitore, una futura mamma o un futuro papà.
“L’alfabeto del bambino naturale” può essere non solo un modo per passare del tempo insieme leggendo, ma anche un vademecum negli attimi di smarrimento che capitano a tutti durante il cammino della crescita che facciamo insieme ai piccoli. Perché crescere insieme, condividere ed imparare in modo reciproco è la cosa più bella del mondo.

Qui lo puoi vedere in anteprima:

L'alfabeto del Bambino Naturale
21 Lettere, 21 schede illustrate, 21 messaggi d’amore.


Articoli collegati
Ott 28

mente-meditazione-il-potere-curativo-della-musica-concerto-per-lanima-capitanata

La musica si propaga nel corpo e nella natura che lo circonda,
donando energia e senso di pace, oltre a dare al suono un carattere più chiaro e caldo.
Capitanata

Sperimentato dal vivo, la Musica 432 Hz di Rino Capitanata ha modificato lo stato psicofisiologico delle persone presenti, aumentando il livello di coerenza delle vibrazioni emesse rispetto allo stato iniziale – prima dell’ascolto a quello di misurazione dopo l’ascolto.
Da alcune fonti è emerso che 432Hz è la frequenza nata da una naturale risonanza con le frequenze che fanno parte del nostro DNA e dell’Universo.
E’ proprio in base a statistiche e sperimentazioni fatte in anni di ricerca, che si può affermare che i risultati ottenuti con la Musica 432 Hz di Rino Capitanata sono nettamente superiori ad altre tecniche usate per riportare in uno stato d’armonia e coerenza (musicoterapia con brani dove la normale intonazione standard è basata su un LA a 440 Hz).

Capitanata, autore di Il Potere Curativo della Musica – Volume 2, è un musicoterapeuta con una grande esperienza in materia che da molti anni affianca le figure spirituali più importanti a livello mondiale nella ricerca verso la guarigione.

“La musica ha un potere straordinario per la guarigione e l’armonizzazione della mente, ne erano convinti fin dal Rinascimento quando Marsilio Ficino sosteneva “La musica è la medicina dell’anima, il doppio sonoro della vita ben temperata”.”

La musicoterapia, oramai lo sappiamo è una forma di terapia ampiamente riconosciuta per la cura e il benessere psicofisico, certo non risolve completamente un problema ma permette, a volte anche meglio dei farmaci, di ridurre disturbi (ad esempio aiuta ad eliminare progressivamente stati di nervosismo, di ansia, angoscia, difficoltà di ordine psicosomatico come cefalee, e stanchezze muscolari) e migliora molto le relazioni tra i familiari, facilita e predispone ad un contatto umano più sereno e armonioso.

Per personale esperienza vi dico che Il Potere Curativo della Musica – Volume 2 è un grandissimo strumento, perchè con un costo esiguo si ha un’efficacia straordinaria, penso che tutti, in casa cerchiamo quel momento di profondo relax ed una armonia interiore che esprime gioia ed amore. Oserei anche aggiungere che in modo inconscio la sua musica si trasforma in qualcosa di unico che supera la realtà, comunicando a tutti noi quell’intimo senso di consapevolezza che contraddistingue l’anima umana.

La musica con Capitanata è una terapia del benessere:
” dove tutto sembra muoversi, dilatarsi e riflettersi fuori dal tempo e dallo spazio; là, dove ogni ora del giorno e della notte, permeata da un indicibile spirito di pace interiore, s’intona perfettamente all’estremo silenzio circostante.
Una dimensione che, in modo assolutamente naturale, facilita la meditazione e la riflessione e persino “le conversazioni” sembrano sussurri, scambi d’opinione intonati a bassa voce per rispetto.”

Per te che hai già il primo Volume,
per te che cerchi un momento per il rilassamento o per le meditazione,
per te 97 minuti di musiche, intrecci melodici speciali in grado di regalarti benefici, anche con fine terapeutico.
Per te che cerchi un aiuto per ridurre gli stati di nervosismo e di ansia,
Per te che vuoi affrontare le difficoltà e la stanchezza con una nuova energia, con la musicoterapia.

Ascolta un’anteprima dei 9 brani contenuti nel cd sono certa sentirai subito che questa musica ha davvero un effetto positivo e rilassante.
Prenditi una pausa benefica dal frenetico ritmo della vita quotidiana e lasciati andare all’ascolto di piacevoli composizioni musicali per il benessere.
Un dolce abbraccio che ti trasporterà in uno spazio di pace e benessere positivo 🙂
Buon ascolto

Il Potere Curativo della Musica - Volume 2 Il Potere Curativo della Musica – Volume 2 – CD con Libro

Eranos: Concerto di Grand Piano per l’Anima

Sergio D’Alesio, Capitanata

 

Compralo su il Giardino dei Libri

 

Questo secondo volume dedicato al Potere Curativo della Musica è un saggio destinato a un ampio pubblico e svela il rapporto fra l’anima, la musicoterapia e la psiche umana intesa come coscienza del viver sano.

Il libro si sviluppa piacevolmente attraverso una serie di “conversazioni” tra il giornalista-scrittore e il compositore wellness nel meraviglioso giardino di Eranos all’ indomani del concerto .



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

La frase del giorno

http://www.frasicelebri.it/argomento/vita/

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio