Lug 03

Qualunque fiore tu sia sboccerai: per trasformare la tua vita

“Qualunque fiore tu sia, quando verrà il tuo tempo sboccerai, prima di allora una lunga e fredda notte potrà passare,
anche dei sogni della notte trarrai forza e nutrimento, perciò sii paziente verso quanto ti accade e curati e amati, senza paragonarti a voler esser un altro fiore, poiché non esiste un fiore migliore di quello che si apre alla pienezza di ciò che è. E quando ti avverrà potrai scoprire che andavi sognando Di essere un fiore che aveva da fiorire”
Pierre Franckh

Nel libro “Qualunque fiore tu sia sboccerai” l’autore Daisaku Ikeda, presidente della Soka Gakkai, e Lou Marinoff, filosofo canadese e consulente filosofico, dialogano, sul tema della forza interiore di ognuno di noi e sulla nostra capacità di autoguarigione dalle ferite che ci autoinfliggiamo. Sono ferite causate dalla mancata comprensione della vastità della nostra vita, del suo essere misteriosa, preziosa e insondabile. Come un oceano i cui fondali siano ancora tutti da esplorare e che si possano conoscere, e fare più vicini, solo sentendone la potenza. Ma dalla superficie. Attivando i sensi e fidandosi di un intuito che conosce al di là della mente razionale e della ragionevolezza. Ascoltando il movimento della sua massa d’acqua, sentendone il canto, assecondandone l’onda.

La completezza umana può essere raggiunta solo all’interno dello spazio aperto creato dal dialogo: con gli altri, con la storia, con la natura e con il cosmo.
Il chiuso silenzio degli indifferenti può soltanto diventare il luogo del suicidio spirituale.
Nessuno di noi è umano sin dalla nascita, se non in senso biologico.
È nostro compito diventare veri esseri umani imparando a conoscere noi stessi e gli altri.
Questo è possibile solo se ci immergiamo nell’oceano del linguaggio e del dialogo alimentato dalla sorgente della tradizione culturale.”
Daisaku Ikeda

Questo è il punto dove dobbiamo puntare la nostra attenzione, ritrovare le risorse dentro di noi. Non c’è altro modo.

“Conosco tante persone che sono malate perché sono infelici, sono infelici perché non sono realizzate e non sono realizzate perché loro stesse hanno impedito la propria realizzazione.
Le persone devono realizzare che i loro poteri di guarigione possono essere ripristinati solo quando comprendono che le risorse si trovano dentro di loro e che la loro salute non deve dipendere passivamente da forze esterne.”

Marinoff

Non è detto che tutti noi dobbiamo seguire un consulente filosofico, ognuno si fa ispirare da suggestioni, emozioni e sensazioni che gli risuonano dentro, ma qualunque sia il percorso scelto, è necessario essere sinceri con noi stessi e porsi domande continue e cosa ancora più fondamentale, ascoltarne le risposte, dialogando incessantemente con noi stessi e con gli altri.
Questa, come dicono i due autori, è la vera potenza della nostra umanità. Quindi divetiamo l’orecchio dei suoni del mondo per poi esserne messaggeri. E dunque impariamo ad essere più consapevoli, in primis, del valore insostutuibile di cui si è manifestazione essenziale.

Un’affermazione importante e forte di Marinoff:
Solo quando ciascuno di noi accetterà la responsabilità della guarigione, il mal-essere potrà essere ridotto a un livello insignificante.

Questo vuol dire guarire. Dobbiamo creare una cassa di risonanza per l’armonia dentro di noi.
Questa è salute.
Questo è stare bene.
Questo è vita vera.
Allora tutto ciò porterà necessariamente alla coesione sociale perché un individuo che ha salde radici, crescerà in fretta e produrrà fiori.
Qualunque fiore tu sia, giorno dopo giorno… sboccerai!

Buona lettura per far sbocciare la tua vita!

Qualunque Fiore Tu Sia Sboccerai Daisaku Ikeda Lou Marinoff Qualunque Fiore Tu Sia SbocceraiScopri il tuo filosofo interiore e trasforma la tua vita

Daisaku Ikeda, Lou Marinoff

Compralo su il Giardino dei Libri

Ognuno di noi ha dentro di sé potenzialità illimitate, riserve di coraggio e positività che spesso rimangono inutilizzate perché viviamo in società che non incoraggiano e non insegnano a guardarsi dentro. Per la velocità a cui dobbiamo vivere, consumare e produrre, anzi, l’introspezione è un vero e proprio ostacolo da eliminare.

Eppure questa saggezza innata, se stimolata e liberata, ci consentirebbe di stare meglio, di risolvere i conflitti personali, di superare le difficoltà senza lasciarci abbattere e trasformare i problemi in opportunità. E ci farebbe sentire pienamente realizzati, come fiori finalmente sbocciati.



Articoli collegati
Lug 01

Dall'abbandono all'abbondanza

Ricorda sempre che ovunque tu sia e qualunque cosa ti sia successa, tu hai una famiglia e di essa sei figlio come lo sei dell ‘Universo, quindi raggiungi questa verità, piantala nei campi del tuo cuore, coltivala come seme di speranza, raccoglila come si raccoglie l’abbondanza e mangiala come il tuo pane quotidiano.

Se ci fermiamo per qualche istante sfuggendo alla frenesia e all’ansia che questa società ci ha abituato ad accettare, ed osserviamo la nostra realtà, ci accorgeremo che siamo assolutamente immersi nel superfluo.. ed è proprio quel superfluo a danneggiarci, creandoci dello stress.

Dall’abbandono all’abbondanza rappresenta un testo illuminante che può contribuire a trovare la via della liberazione da questa zavorra limitante, facendoci evolvere verso la pienezza.
Come? Eliminando quel guscio di eccesso che ci danneggia, e riscoprendo ciò che nutre veramente la mente, il corpo e lo spirito, apprendendo dal passato per ottenere il meglio dal futuro che verrà.

 

Per entrare nella terra dell’abbondanza, ognuno di noi deve sciogliersi dai ganci seducenti del male e risvegliarsi dalla fascinazione del dolore che serpeggia ovunque. Ho la speranza che la lettura e gli esercizi che consiglio in vari passaggi possano servire a questo scopo e che riducano, in modo definitivo, il dolore dell’abbandono, spogliandolo soprattutto delle eredità genealogiche e delle credenze limitanti.

 

L’aspetto assolutamente innovativo del libro è quello di essere basato sulle Costellazioni Crearmoniche, una tecnica per il benessere che si appoggia sulle conoscenze del passato, ma fornisce delle metodologie adatte all’uomo contemporaneo. Uno strumento originale e creativo, il quale permette l’analisi di ciò che rappresenta una sofferenza nel presente, relazionato con il vissuto dell’albero genealogico e considerando tutti gli eventi dolorosi che l’hanno caratterizzato, per creare un futuro sereno.

L’obiettivo delle Costellazioni Crearmoniche è proprio quello di allentare la morsa dei tentacoli del passato sfuggendo da quei condizionamenti che limitano il nostro prezioso qui ed ora, ovvero l’unico “tempo” in cui possediamo il potere di essere i “registi del nostro film.

 

Ciascuno è un tassello prezioso di un grande Progetto Universale e la crescita di uno solo è il seme del risveglio che l’Umanità nella sua interezza è pronta a far germogliare.

 

Dall'Abbandono all'Abbondanza AlbaSali Dall’Abbandono all’AbbondanzaUn viaggio oltre le costellazioni familiari e la PNLAlbaSaliCompralo su il Giardino dei Libri


Articoli collegati
Giu 20

Tutta la verità sull'Amore

“Pensare se stessi e la propria relazione come un’impresa è una condizione imprenscindibile.
Si deve provare orgoglio per il proprio amore,
si deve nutrire l’ambizione di costruire momento per momento una storia di cui andare fieri.”

Tutta la verità sull’amore è una “dichiarazione d’amore” raccolta in un libro, scritta da Franco Bolelli e Manuela Mantegazza, coppia nella scrittura e nella vita.. un dialogo a due e un esempio di come si possa vivere insieme mantenendo la purezza dei sentimenti.
Un libro che affronta il tema in senso molto ampio, ricco di buoni sentimenti e di positività per aiutarci a cogliere sempre i mille momenti positivi che la vita ci dona.

Questo libro celebra l’amore come forza vitale, espansiva e creativa, che travolge le identità dei singoli e le reinventa. Una visione che non ha nulla di sentimentale o di teorico, e ci invita a vivere con più intensità e coraggio.

Gli autori, una coppia di scrittori e coppia nella vita e si raccontano in un dialogo a due il punto di vista maschile e femminile di un rapporto sentimentale. Una dichiarazione forte, un inno all’amore quasi come stile di vita, per far durare un rapporto mantenendo quella libertà individuale che tutti necessitiamo.
La visione che ci raccontano, è quella di una coppia che durante questi vent’anni e più di vita insieme ha celebrato ogni giorno l’immenso sentimento dell’Amore, senza visioni filosofiche ma solo con l’intensità unica che l’amore sa dare, con la forza di reinventarsi e di continuare a camminare l’uno accanto all’altra giorno dopo giorno, esperienza dopo esperienza.

“Siamo insieme da 21 anni. Ogni mattina ci svegliamo e ringraziamo il cielo per averci fatto incontrare 21 anni fa…e poi diamo le testate contro il muro per non averci fatto incontrare molto prima di 21 anni fa”
Franco Bolelli

Il sentimento che potremmo dire, da sempre ha fatto discutere filosofi e scrittori, psicologi e studiosi è affrontato in “Tutta la verità sull’amore” da un punto di vista fresco ed inusuale, con quella passione ed energia indescrivibili che vengono trasmessi al lettore in ogni pagina.

E’ un libro utile per mettersi in gioco e per riflettere,
per aprirsi ad una visione positiva del rapporto di coppia,
per rispolverare la promessa d’amore fatta alla nostra compagna o compagno di vita,
per imparare a tirar fuori il meglio di noi e del potenziale a volte nascosto dell’amore.
Lo sappiamo… una verità unica sull’amore non esisterà mai, ma in questo intenso e delicato dialogo tra un uomo e una donna che si amano rendono ancora di più questo libro vero, reale su un sentimento tanto discusso e a volte sottovalutato.

Se ti sembra utopico e difficile, le due voci narranti sono lì a ripetere che si può fare, magari semplicemente smetti di disperdere le energie, anche ricominciando a «prenderti delle responsabilità». Di certo, non possiamo negarlo, ne vale la pena.
Quel che si rischia altrimenti è una prospettiva fosca, più che tiepida

Dopo aver letto sono certo avrai chiara l’idea che:
la persona giusta è quella che ci fa diventare noi stessi,
quella che ci aiuta a tirar fuori il nostro massimo potenziale,
quella che ci aiuta a migliorare ogni giorno.

Abbandona la paura e metti in primo piano i sentimenti più forti!
Buona lettura, con Amore…

 

Tutta la Verità sull'amore Tutta la Verità sull’Amore

La grandiosa impresa delle passioni e dei sentimenti

Franco Bolelli, Manuela Mantegazza

Compralo su il Giardino dei Libri



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

La frase del giorno

http://www.frasicelebri.it/argomento/vita/

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio