Apr 20

Genitori in gioco

“Quando si gioca, si apre il cuore, col cuore si vede e si apprendono le cose essenziali della vita”
il Piccolo Principe

Quando a metterci in gioco e ad aprire il nostro cuore siamo noi adulti, genitori, questo non può che portare un arricchimento prima a noi stessi e quindi ai nostri figli. Dopo una lunga giornata di lavoro e stress vario che possiamo incontrare durante la giornata ci portano alla grande tentazione di affidare, al nostro rientro a casa, i bambini alla televisione o ad un nuovo giocattolo, specialmente se entrambi i genitori lavorano.. non dovete sentirvi in colpa, anche voi avete il naturale bisogno di ricaricare le batterie, purchè le soluzioni di comodo non diventino le uniche ;)

Eppure, sappiamo quanto un rapporto diretto con i figli, anche nel momento del gioco è davvero fondamentale; ogni momento trascorso insieme è un’occasione speciale per conoscersi di più e rinforzare il legame affettivo.
Ecco un libro che ci viene in aiuto e ci spiega cosa fare in quelle giornate o anche serate che sembrano interminabili, Genitori in gioco di Alessandra Zermoglio, mamma di Martina, che ha raccolto, grazie alle sue esperienze di gioco con la sua bimba, ben 240 attività manuale, fisiche e intellettuali.
Queste sono suddivise in pratiche schede con le indicazioni di fascia di età e tipologia, adatte per tutti i bambini dalla nascita ai 6 anni, da svolgere da soli o con i compagni, in casa o anche all’aperto;

Mi piace molto lo scopo profondo di questo libro, e spero possa essere un nuovo stimolo per tutti, perché i figli crescono a una velocità sorprendente che talvolta sembra non rendersene conto… e nel giro di pochi anni ci si potrebbe pentire di aver lasciato i bambini davanti al televisore o al computer, rinunciando a un rapporto diretto che, oltre a far crescere meglio i figli, appaga enormemente i genitori per il legame forte di complicità che si viene a creare.

“Siate pronti ad improvvisare e sostituire dei vuoti divieti,
che alimenterebbero solo il capriccio,
con delle valide alternative altrettanto stimolanti.”

Come dice Alessandra Zermoglio – Giocare è anche sedersi a un tavolo e disegnare insieme, cucinare un budino, inzuppare i biscotti per la torta, insomma fare qualche cosa insieme che in fondo è il gioco preferito dei nostri figli.
Per te mamma, per te papà, sempre di corsa e presi dai ritmi frenetici della vita quotidiana, una guida pratica per sfruttare al meglio il tempo che dedicate ai vostri figli…in modo divertente.
Infine un ultimissimo suggerimento che troverete anche nel libro..
provate, sperimentate con vostro figlio, osate pure,
ma sopratutto non dimenticatevi che state giocando con lui
:)

Genitori in Gioco (eBook) Alessandra Zermoglio Genitori in Gioco (eBook)240 attività per crescere con i bambini da 0 a 6 anni senza la Tv

 

Alessandra Zermoglio

 

Compralo su il Giardino dei Libri

I bambini nascono e crescono a una velocità sorprendente. I ritmi frenetici della vita moderna, però, spesso impediscono a mamma e papà, specie se impegnati con il lavoro, di prendere parte ai giochi dei figli piccoli: costretti a lasciarli in compagnia della «baby-sitter» televisione o con giocattoli e videogiochi già pronti, che lasciano poco spazio alla creatività, rischiano di sentirsi inadeguati e smarriti.

Per venire incontro alle esigenze di tutti quei genitori con sempre più impegni e sempre meno tempo libero a disposizione, ma che desiderano essere presenti con costanza e amore nel prezioso e irripetibile periodo della crescita dei figli, questa guida propone una ricca raccolta di attività ludico-didattiche da organizzare in famiglia, tutte ideate e sperimentate in prima persona dalla mamma/autrice: dai giochi all’aperto ai lavoretti di Natale, dal disegno alla manipolazione dei materiali, dall’invenzione di storie agli sport più classici rivisitati «a misura di bambino»…



Articoli collegati
Apr 17

Ho imparato…Che ignorare i fatti non cambia i fatti.
Ho imparato… Che quando vuoi vendicarti di qualcuno lasci solo che quel qualcuno continui a farti del male.
Ho imparato… Che l’amore, non il tempo guarisce le ferite.
Ho imparato… Che il modo più facile per crescere come persona è circondarmi di persone più intelligenti di me.
Ho imparato… Che quando serbi rancore e amarezza la felicità va da un’altra parte.
Ho imparato… Che un sorriso è un modo economico per migliorare il tuo aspetto.
Ho imparato… Che quando tuo figlio appena nato tiene il tuo dito nel suo piccolo pugno ti ha agganciato per la vita.
Ho imparato… Che tutti vogliono vivere in cima alla montagna ma tutta la felicità e la crescita avvengono mentre la scali.
Ho imparato… Che è meglio dare consigli solo in due circostanze: quando sono richiesti e quando ne dipende la vita.
Ho imparato… Che la miglior aula del mondo è ai piedi di una persona anziana.
Ho imparato… Che quando sei innamorato, si vede.
Ho imparato… Che appena una persona mi dice, “mi hai reso felice! “, ti rende felice.
Ho imparato… Che essere gentili è più importante dell’aver ragione.
Ho imparato… Che non bisognerebbe mai dire no ad un dono fatto da un bambino.
Ho imparato… Che posso sempre pregare per qualcuno, quando non ho la forza di aiutarlo in qualche altro modo.
Ho imparato… Che non importa quanto la vita richieda che tu sia serio… Ognuno ha bisogno di un amico con cui divertirsi.
Ho imparato… Che talvolta tutto ciò di cui uno ha bisogno è una mano da tenere ed un cuore da capire.
Ho imparato… Che la vita è come un rotolo di carta igienica… Più ti avvicini alla fine, più velocemente va via.
Ho imparato… Che dovremmo essere contenti per il fatto che Dio non ci dà tutto quel che gli chiediamo.
Ho imparato… Che i soldi non possono acquistare la classe.
Ho imparato… Che sono i piccoli avvenimenti giornalieri a fare la vita così spettacolare.
Ho imparato… Che sotto il duro guscio di ognuno c’è qualcuno che vuole essere apprezzato e amato.
Ho imparato… Che il Signore non ha fatto tutto in un giorno solo. Cosa mi fa pensare che io potrei?
Ho imparato… Che ogni persona che incontri merita d’essere salutata con un sorriso.
Ho imparato… Che non c’è niente di più dolce che dormire coi tuoi bambini e sentire il loro respiro sulle tue guance.
Ho imparato… Che nessuno è perfetto, fino a quando non te ne innamori.
Ho imparato… Che la vita è dura, ma io sono più duro.
Ho imparato… Che le opportunità non si perdono mai, qualcuno sfrutterà quelle che hai perso tu.
Ho imparato… Che ognuno dovrebbe rendere le proprie parole soffici e tenere, perché domani potrebbe doverle mangiare.
Ho imparato… Che non posso scegliere come sentirmi, ma posso scegliere cosa fare con queste sensazioni.

Lavora come se non avessi bisogno dei soldi
Ama come se nessuno ti avesse mai fatto soffrire
Balla come se nessuno ti stesse guardando
Canta come se nessuno ti stesse sentendo.

di Paulo Coelho

Come il Fiume che Scorre Come il Fiume che Scorre 

Sette anni di riflessioni, viaggi e incontri: il segreto svelato di un’affascinante filosofia di vita

 

Paulo Coelho

 

Compralo su il Giardino dei Libri

In queste pagine non ci sono solo le convinzioni dell’autore riguardo al destino del mondo e dell’uomo, ma anche i risvolti autobiografici. La raccolta di racconti è inoltre preceduta da una prefazione in cui Paulo Coelho racconta come è diventato scrittore.

“Ho attraversato molti luoghi, cambiando più paesi che scarpe, come diceva Bertolt Brecht. Nelle pagine di questo libro, racconto momenti che ho vissuto, storie che ho udito, riflessioni che hanno affollato la mia mente mentre percorrevo una determinata tappa nel fiume della vita”



Articoli collegati
Apr 15

Il risultato dell'amore

Padroneggiare una relazione dipende da voi.
Il primo passo è diventare coscienti del fatto che ognuno ha il suo sogno personale. Quando sapete questo, potete prendervi la responsabilità della vostra metà del rapporto. E’ più facile controllare la vostra metà che cercare di controllare tutta la relazione. Se avete rispetto, sapete che il vostro partner, amico, figlio, madre, è completamente responsabile per la sua metà. Se lo rispettate ci sarà sempre pace tra voi, e non guerra.

Il passo successivo è quello di sapere cosa è amore e cosa è paura, per diventare coscienti del modo in cui comunicate agli altri il vostro sogno. La qualità della comunicazione dipende dalle scelte che fate in ogni momento. Si tratta di decidere se volete rivolgere il vostro corpo emozionale verso l’amore, o verso la paura.
Se scoprite di essere sul sentiero della paura, questa consapevolezza è già abbastanza per darvi la possibilità di spostare la vostra attenzione verso il sentiero dell’amore.
Basta vedere dove vi trovate, cambiare la direzione dell’attenzione, e intorno a voi tutto cambierà.

Infine, se diventate consapevoli che nessun altro può rendervi felici, perché la felicità è il risultato dell’amore che viene da dentro di voi, sarete maestri della più grande arte dei Toltechi: la Padronanza dell’amore.

Possiamo parlare dell’amore, scriverci sopra migliaia di libri, ma in realtà l’amore sarà sempre diverso per ciascuno di noi, perché si tratta di un’esperienza. L’amore non è un concetto, è azione.
L’amore in azione può produrre soltanto felicità.
La paura in azione non produce altro che sofferenza.

L’unico modo di padroneggiare l’amore è quello di praticarlo. Non c’è bisogno di giustificare il vostro amore, o di spiegarlo.
Basta soltanto praticarlo. La pratica crea il Maestro.

di Don Miguel Ruiz

La Padronanza dell'Amore La Padronanza dell’AmoreGuida pratica all’arte dei rapporti personali. Un libro di Saggezza Tolteca 

Don Miguel Ruiz

 

Compralo su il Giardino dei Libri



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

Mangiar Crudo per Vivere Sani

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Mangiar Crudo per Vivere Sani - Raw Food di René Andreani

Migliora la tua vita

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Metodo - The Tool

Fruttalia

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Fruttalia di Luca Speranza e Silvio Sciurba

Raggiungi la Felicità

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: In compagnia di Spinoza raggiungi la Felicità di Balthasar Thomass

Il Codice della Guarigione

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice della Guarigione di Alexander Loyd e Ben Johnson