Lug 09

I conflitti ti fanno ammalare

Ogni qualvolta non risolvi un problema, esso ti succhia l’energia e priva il tuo corpo della forza vitale di cui ha bisogno per sostenersi. Dopo un po’, il conflitto scivola sotto la soglia d’attenzione e non è più evidente, tanto che te ne dimentichi.

Ma il fatto che non presti attenzione al conflitto non significa che sia scomparso. Verrà innescato nuovamente da certe situazioni che inducono il tuo subconscio ad attivare la paura che accada di nuovo la stessa cosa. Persino eventi avvenuti quando avevi tre anni possono ancora condizionarti, sia che te li ricordi, sia che tu li abbia dimenticati. Ogni volta che qualcosa ti condiziona sul piano emotivo significa che è stato innescato qualcosa che proviene dal passato! È un problema irrisolto del passato.

Se qualcuno ti fa arrabbiare perché viola il tuo spazio o non rispetta i tuoi confini, può darsi che sia perché, quando avevi tre anni, tua madre o qualcun altro non rispettavano il tuo spazio.
Il problema irrisolto è ancora vivo nel profondo del tuo subconscio e il campanello d’allarme si riaccende quando accade di nuovo qualcosa di simile!

Quindi dobbiamo imparare come guarire continuamente il passato senza essere costretti a rivangarlo o a regredire ai traumi.

Ti insegneremo come farlo! Guarisci i tuoi conflitti, guarisci la tua vita!

Estratto da: Christallin  di Joy e Roy Martina

Christallin - La Magia della Guarigione Roy e Joy Martina Christallin – La Magia della Guarigione

 

Come avere successo, essere felici e vitali con la fisica quantistica

 

Roy Martina, Joy Martina

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Esci dalla prigione mentale che ti sei costruito con la paura e il condizionamento e accogli il cambiamento. Tramite le canalizzazioni dell’oracolo Christallin, questo libro ti spiega come fare a uscire dalla tua “comfort zone” e ad accedere al magico mondo delle infinite possibilità!

Inizi a guarire e a risolvere le tue situazioni quando smetti di vederti come una persona con un problema.

Ogni ostacolo sul tuo cammino ha lo scopo di insegnarti a essere più forte e aespandere il tuo potere creativo fino a cambiare la realtà in base alle tue esigenze.

Roy Martina è famoso in tutto il mondo come esperto di medicina olistica e formatore. grazie alle canalizzazioni dell’oracolo Christallin, insegna la guarigione mentale ed emotiva su tutti i livelli.

“la guarigione comincia quando smetti di percepirti come una persona che ha un problema. Devi comprendere che ogni ostacolo sul tuo cammino ti insegna a diventare più forte e a espandere il tuo potere creativo. l’ostacolo esiste affinché tu possa creare una nuova situazione, la situazione ideale per te. Guarigione significa aprire la mente anuove possibilità che prima non vedevi. Un altro modo per definirla è con la volontà di disimparare i vecchi schemi e crerne di nuovi, cosa che gli esseri umani chiamano “volontà di cambiare”. fare questo richiede coraggio e determinazione e ti costringe a uscire dalla scatolache contiene ciò che già conosci; questa scatola è la tua prigione e la tua comfort zone”
Christallin, oracolo angelico



Articoli collegati
Giu 09

Gli angeli ci aiutano con i numeri

Se chiediamo aiuto, gli angeli rispondono sempre… a volte addirittura con un intervento diretto. Per esempio, chiedi un lavoro migliore et voilà! Ti chiama un’amica per dirti che nella sua fantastica azienda stanno assumendo nuovo personale. La maggior parte delle volte, comunque, gli angeli ci rispondono offrendoci consigli divini che ci conducono verso direzioni sane e positive, e che possono arrivarci sotto forma di sensazioni intuitive, idee brillanti, visioni e sogni, o segni. Questi ultimi comprendono qualsiasi cosa di importante vediamo o udiamo che risponda alle nostre domande o bisogni.

Per esempio, magari ti stai chiedendo se gli angeli sono con te e guardando a terra vedi una piuma bianca sul pavimento dell’ufficio… senza che ci sia una spiegazione logica della sua presenza. Oppure ti stai chiedendo quale professione nell’ambito della guarigione sarebbe più stimolante intraprendere per te, e nel giro di una settimana tre diverse persone ti parlano di scienza erboristica.

I segnali più frequenti che gli angeli ci inviano sono sequenze numeriche come 111, 333 e 1234. I numeri sono tra gli strumenti principali che gli angeli usano per comunicare con noi. Potresti trovare queste sequenze sulle targhe delle automobili, nei numeri telefonici, negli scontrini della spesa o nel resto che ti dà la cassiera.

Di solito le persone notano la ripetizione di certe sequenze numeriche e iniziano a chiedersi: “Che cosa significa?”. Anche io appartengo a questa categoria di curiosi della simbologia numerica. In quanto studiosa di numerologia pitagorica, mi sono chiesta se le cifre ricorrenti abbiano un significato che vada al di là delle loro funzioni numeriche. Gli studi che ho condotto mi hanno dimostrato che è così!

Molto tempo fa gli angeli mi hanno insegnato che il loro aiuto può giungerci sotto qualsiasi forma, a patto che siamo noi a richiederlo. Dopo tutto, non possono violare il nostro libero arbitrio, perciò aspettano che siamo noi a invocare aiuto prima di intervenire nella nostra vita.

Nel corso degli anni, ho scoperto che non ci sono limiti alle aree in cui gli angeli possono assisterci (e credimi, ho fatto minuziose ricerche!). I nostri angeli custodi vogliono aiutarci in ogni aspetto della vita, compresa la salute, la felicità, le paure, il lavoro e i soldi, le relazioni, la famiglia, i viaggi e così via.

Perciò quando mi interrogai sul significato delle sequenze numeriche, fu solo questione di tempo prima che mi venisse l’idea di chiedere aiuto agli angeli anche per questo. Così mi sono seduta a meditare munita di carta e penna (a volte con il portatile) e ho passato in rassegna tutti i numeri da 0 a 999. Gli angeli mi hanno dato la chiave per comprendere i significati energetici di ciascun numero, e il significato cumulativo di gruppi di cifre.

Ho pubblicato per la prima volta le mie scoperte in una sezione del libro Guarire con gli angeli (My Life). Quel capitolo ha suscitato una forte reazione da parte dei lettori e dei partecipanti ai seminari, che volevano conoscere il significato recondito delle loro particolari sequenze numeriche. Così ho messo insieme un libriccino tascabile intitolato Angel Numbers per rispondere alle loro domande. Allo stesso tempo, ho continuato a chiedere agli angeli spiegazioni sul significato dei numeri. Le nuove informazioni ricevute hanno richiesto la stesura di un nuovo libro.

Più tengo “letture dei numeri angelici”, più scopro la meravigliosa semplicità di questo sistema di comunicazione. Infatti, la semplicità è proprio una delle ragioni che ha visto la nascita di questo libro aggiornato che sostituisce il vecchio Angel Numbers. Gli angeli vogliono che comprendiamo chiaramente i loro messaggi, che spesso vengono trasmessi sotto forma di sequenze numeriche ricorrenti. Quindi, il numero 101 nel titolo originale di questo libro, Angel Numbers 101 (Ndt: Titolo traducibile in italiano con L’ABC dei numeri degli angeli) si riferisce al fatto che si tratta di una specie di manuale di base sui numeri.

In Angeli e Numeri ho ricevuto messaggi molto semplici, concreti e pratici ispirati dagli angeli. Questo è un prontuario che ti permette di comprendere i significati dei numeri che vedi, e ti dice anche cosa fare con quelle informazioni. Per esempio, spesso gli angeli ti guidano verso il passo successivo mostrandoti un numero d’incoraggiamento come il 7. Ma se invece volessi incoraggiamento da parte delle persone che hai attorno e non trovassi riscontro?

Ecco cosa mi hanno detto gli angeli: “Per far entrare nella tua vita le proprietà energetiche di qualsiasi sequenza numerica basta meditarci sopra.”

In altre parole, se vuoi più abbondanza nella tua vita, allora cerca di attirare tanti numeri 8, o fai più caso quando ricorrono. Sfogliando il libro, cerca le sequenze e i messaggi che descrivono i tuoi obiettivi, desideri e intenzioni. Poi scrivi questi numeri (e i loro messaggi) su un foglio da tenere sempre sott’occhio e medita su di essi.

Questo libro arriva fino al numero 999, ma se vedi una sequenza composta da quattro cifre o più, puoi consultarlo ugualmente per controllarne il significato. Basta che spezzi la sequenza numerica in due/tre cifre e poi le cerchi nel libro. Il messaggio per te sta nella somma dei significati delle sequenze numeriche più brevi.

Per esempio, se continui a vedere la sequenza 219524, spezzala in blocchi più piccoli di una, due o tre cifre. In questo caso, la tua sequenza sarebbe 219 e 524. Quindi, prima cerca le prime tre cifre (219) nel libro:

219
In questo momento i tuoi pensieri sono focalizzati sulla carriera e sul tuo scopo. Essere ottimisti ti farà ottenere ciò che cerchi, perciò pensa positivo.

Poi guarda il secondo gruppo di numeri (524):

524
Gli angeli e gli arcangeli vegliano sui tuoi nuovi progetti e ti aiutano a trasformare in realtà sogni e idee.

Poi unisci i significati delle due sequenze numeriche:

In questo momento i tuoi pensieri sono focalizzati sulla carriera e sul tuo scopo. Essere ottimisti ti farà ottenere ciò che cerchi, perciò pensa positivo. Gli angeli e gli arcangeli vegliano sui tuoi nuovi progetti e ti aiutano a trasformare in realtà sogni e idee.

Tratto da Introduzione al lavoro con Angeli e Numeri di Doreen Virtue

Angeli e Numeri Doreen Virtue Angeli e Numeri

 

Il significato di 111, 123, 444 e altre sequenze di numeri

 

Doreen Virtue

 

Compralo su il Giardino dei Libri



Articoli collegati
Mag 20

Le parole e il silenzio

Le parole sono buone.
Le parole sono cattive.
Le parole offendono.
Le parole chiedono scusa.
Le parole bruciano.
Le parole accarezzano.
Le parole sono date, scambiate, offerte, vendute e inventate.
Le parole sono assenti.

Alcune parole ci succhiano, non ci mollano; sono come zecche: si annidano nei libri, nei giornali, negli slogan pubblicitari, nelle didascalie dei film, nelle carte e nei cartelloni.
Le parole consigliano, suggeriscono, insinuano, ordinano, impongono, segregano, liberano, eliminano.
Sono melliflue o aspre.

Il mondo gira sulle parole lubrificate con l’olio della pazienza.
I cervelli sono pieni di parole che vivono in santa pace con le loro contrarie e nemiche. Per questo le persone fanno il contrario di quel che pensano, credendo di pensare quel che fanno.

Ci sono molte parole.
E ci sono i discorsi, che sono parole accostate le une alle altre, in equilibrio instabile grazie a una sintassi precaria, fino alla conclusione del “Dissi” o “Ho detto”. Con i discorsi si commemora, si inaugura, si aprono e chiudono riunioni, si lanciano cortine fumogene o si dispongono tende di velluto. Sono brindisi, orazioni, conferenze, dissertazioni.
Attraverso i discorsi si trasmettono lodi, ringraziamenti, programmi e fantasie.
E poi le parole dei discorsi appaiono allineate su dei fogli, dipinte con inchiostro tipografico – e per questa via entrano nell’immortalità del Verbo.

La parola non risponde, né domanda: accumula.
La parola è l’erba fresca e verde che copre la superficie dello stagno. La parola è polvere negli occhi e occhi bucati.
La parola non mostra. La parola dissimula.
Per questo urge mondare le parole perché la semina si muti in raccolto.
Perché le parole siano strumento di morte – o di salvezza.
Perché la parola valga solo ciò che vale il silenzio dell’atto.

C’è anche il silenzio.
Il silenzio, per definizione, è ciò che non si ode.
Il silenzio ascolta, esamina, osserva, pesa e analizza.
Il silenzio è fecondo. Il silenzio è terra nera e fertile, l’humus dell’essere, la tacita melodia sotto la luce solare.

Cadono su di esso le parole. Tutte le parole. Quelle buone e quelle cattive.
Il grano e l’olio. Ma solo il grano dà il pane.

José Saramago

Il Più Grande Fiore del Mondo Il Più Grande Fiore del Mondo

 

 

José Saramago

 

Compralo su il Giardino dei Libri

La storia di un ragazzino che vive in campagna e ama fare lunghe passeggiate. Un giorno trova un fiore buttato via, quasi appassito, e decide di prendersene cura finché, all’improvviso, dopo molte fatiche e premure, la piantina torna a fiorire.
A quel punto il bambino si addormenta sotto la pianta. Dopo una lunga e disperata ricerca, i genitori lo ritrovano adagiato in terra accanto al fiore che, nel frattempo, si è trasformato nel più grande del mondo.



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio