Feb 20

Molto tempo fa la gente era felice?!

“Molto tempo fa il mondo era molto diverso da come lo vediamo ora.
C’erano meno persone e si viveva più vicini alla terra. La gente conosceva il linguaggio della pioggia, dei raccolti e del Grande Creatore. Sapeva perfino parlare alle stelle e ai popoli del cielo. Era consapevole del fatto che la vita è sacra e proviene dal matrimonio tra Madre Terra e Padre Cielo. A quel tempo, c’era equilibrio e la gente era felice. (…)

Poi accadde qualcosa.
Nessuno ne conosce il vero motivo, ma la gente cominciò a dimenticare la propria identità.
In quel processo del dimenticare, tutti cominciarono a sentirsi separati – dalla terra, dal prossimo e perfino dal Creatore. Si erano perduti e andavano alla deriva nella vita, privi di direzione e senza un collegamento. In quella condizione di separatezza, cominciarono a credere di dover lottare per sopravvivere e per stare al mondo, di doversi difendere da quelle stesse forze che avevano dato loro la vita e con cui avevano imparato a convivere in armonia e fiducia. Ben presto, tutta la loro energia confluì nello sforzo di proteggersi dal mondo esterno, anzichè di fare pace col loro mondo interiore. (…)

Anche se avevano dimenticato chi erano, il dono lasciatogli dai loro avi era rimasto in loro.
Gli restava dentro ancora vivo, un ricordo. Nei loro sogni, di notte, sapevano di avere il potere di guarire i loro corpi, di far cadere la pioggia quando ne avevano bisogno e di parlare con gli antenati.
Sapevano di essere in grado in qualche modo, di ritrovare il loro posto nell’ambiente naturale. Mentre cercavano di ricordare chi fossero, cominciarono a costruire all’esterno di sé le cose che si collegavano alla loro identità interiore. Col passare del tempo fecero persino delle macchine capaci di guarirli, realizzarono sostanze chimiche per far crescere i raccolti e tesero lunghi fili per comunicare a distanza. Più si allontanavano dal potere interiore, più nelle loro vite si accumulavano tutte le cose che, secondo loro, potevano dare la felicità.”
(…)

“Come va a finire il tuo racconto?” chiesi al saggio.
“Alla fine la gente riuscì a recuperare il potere personale e a ritrovare la propria identità?”
Ormai il sole era scomparso dietro le pareti rocciose del canyon e finalmente potevo vedere il volto di chi mi parlava. Ritto davanti a me, dopo aver udito la domanda l’uomo dalla carnagione abbronzata fece un ampio sorriso.
Rimase in silenzio per un momento, poi sussurrò:
“Nessuno lo sa, perchè la storia non è ancora finita. Il popolo che ha smarrito se stesso era quello dei nostri antenati e noi siamo quelli che scriveranno la parola fine. Lei che ne pensa…?”.

Tratto da “La Matrix Divina” di Gregg Braden

Il Linguaggio della Matrix Divina - DVD Gregg Braden Il Linguaggio della Matrix Divina – Videocorso in DVD

Come conoscere e esplorare il Campo delle Infinite Possibilità

Gregg Braden

Compralo su il Giardino dei Libri

“Vuoi ottenere abbondanza spirituale e materiale, rapporti umani soddisfacenti, sviluppare le tue più profonde passioni e raggiungere i traguardi più alti?”

Una potente forza dell’universo vive dentro di noi. E’ il grande segreto della creazione, il potere di creare nel mondo ciò che immaginiamo, attraverso i nostri convincimenti… Spetta a noi prenderne consapevolezza.

Possiamo essere molto più di semplici viandanti che per un breve arco di tempo si “lasciano vivere”: possiamo diventare dei veri partecipanti alla creazione e di tutto ciò che ci circonda..

Ma come è possibile? Gregg Braden in questo video-corso (è la ripresa dal vivo del seminario tenuto in Italia in primavera) spiega in ogni dettaglio con straordinaria chiarezza e profondità come conoscere ed esplorare l’esistenza di quel campo dalle infinite potenzialità (Matrix, o campo quantico, o Coscienza) e soprattutto come comprenderne il funzionamento e il suo linguaggio per imparare ad usarlo per portare gioia, guarigione e pace nella nostra vita e in quella di tutta l’umanità.

L’Autore riesce a fondere in una sinergia estremamente originale ed esplosiva le più recenti scoperte scientifiche della fisica quantistica e la più grande saggezza spirituale perduta o nascosta nei secoli per riconsegnarci le segrete tecniche che portano a miracoli di guarigione e di pace condividendo esperimenti indiscutibili e risultati che il pubblico può vivere in prima persona.

Esiste un campo di energia – la Matrix Divina – che rappresenta il contenitore, il ponte e lo specchio per tutto ciò che accade tra il nostro mondo interiore e il mondo esterno, frutto delle nostre convinzioni più vere e talvolta più inconsce.

Se comprendiamo il funzionamento di questa antica rete di energia ed usiamo un linguaggio adatto affinché essa sia in grado di riconoscere quando comunichiamo i nostri desideri, non abbiamo limiti: attraverso la pace e compassione, possiamo farne una tecnologia interiore delle emozioni, dell’immaginazione e dei sogni.

Secondo Braden ci basta solo un minuscolo mutamento per diventare gli architetti del nostro mondo e del nostro destino, gli artisti cosmici che dipingono le loro certezze interiori sulla tela dell’universo.

Attraverso l’utilizzo di chiavi consapevoli, ci vengono insegnati gli strumenti per tradurre i desideri più puri del nostro cuore nella concreta trasformazione della realtà. Noi abbiamo solo il compito di conoscere e di sapere come funziona la Matrice Divina, imparare il linguaggio che lei riconosce per iniziare a trasformare la realtà dentro e fuori di noi ed essere i creatori delle nostre vite e del cambiamento nel mondo attorno a noi. Con questa conoscenza i nostri poteri sono illimitati, il tempo e lo spazio solo delle credenze.



Articoli collegati
Feb 09

Feng Shui Interiore: Come armonizzare i tuoi spazi mentali

“Il nostro obiettivo è far sì che l’energia stagnante ricominci a scorrere indisturbata,
e quindi portare energia fresca, gioia e felicità
in quegli ambiti della vita che ora ci sembrano complicati.”

Il taoismo ci insegna che il nostro stato naturale corretto, è quello di una vita spensierata e felice, e ad allontanarci da questa condizione, purtroppo, non sono altro che i blocchi e le resistenze che sviluppiamo con il passare del tempo. Questi blocchi sono causati in primis dal nostro modo di pensare; infatti ogni nostro pensiero o emozione è un impulso elettromagnetico e ha una frequenza ben precisa. Con questa frequenza “diamo un colore”, all’energia che il cibo e tutto il resto ci mettono a disposizione.

A questo scopo, Susanne Marx nel suo libro Feng Shui Interiore, ci spiega e ci propone due strade:
la riflessione consapevole sui propri pensieri e la capacità di lasciarli andare con la meditazione. Con la riflessione consapevole sui nostri pensieri ci permettiamo di riconoscere e sciogliere quelle strutture negative di base che determinano e guidano la nostra vita, e andremo a sostituirle con strutture positive. :) In questa maniera cambiamo anche la vibrazione o il colore della nostra energia.
Oltre a consentirci di sviluppare un rapporto positivo con noi stessi, questa frequenza modificata, fa anche in modo che la nostra aura attiri le persone e gli avvenimenti giusti.

La seconda via da percorrere, come suggerisce l’autrice, è la meditazione. Imparando a placare la mente e a lasciar andare i pensieri, riusciremo a percepire di nuovo noi stessi e la nostra vita in tutta la sua ricchezza e pienezza. Più ci liberiamo da quei pensieri zavorra, più diventiamo felici e spensierati, e meglio impareremo ad avvertire e percepire le correnti di energia sottile dentro di noi e nell’ambiente che ci circonda. :)

Il feng shui, alla lettera vento e acqua, è un’antica arte e scienza taoista che insegna a vivere in armonia con se stessi e con l’ambiente che ci circonda.

“L’arte del feng shui consiste nel percepire queste energie sottili,
per riconoscere e influenzare positivamente i blocchi e le interferenze che ostacolano il naturale fluire dell’energia.
Lasciando che scorra libera in noi e nell’ambiente che ci circonda,
otterremo armonia, benessere, salute e successo.”

Questo percorso apre le porte ad una visione sottile di come noi ‘vestiamo‘ noi stessi, a partire dalla tipologia di corpo che abbiamo, sino ad arrivare alla tipologia del ‘corpo casa’ nelle sue eccezioni arredative e distributive …
Grazie a questa accresciuta consapevolezza e sensibilità, sarai anche tu in grado di comprendere attraverso l’arredamento di un ambiente che tipologia di personalità ha chi ci vive, in questo modo, anche con il semplice riorganizzare lo spazio arredativo possiamo armonizzare i blocchi e disagi che ogni struttura caratteriale porta con se … arrivando ad evitare l’esperienza del dolore in favore di una vita piu’ sana e gioiosa.

Ricorda che il corpo è la casa dell’anima: il nostro corpo e l’ambiente in cui viviamo, sono il risultato di un avvicendarsi di scelte, dolorose e non, attraverso le quali noi rappresentiamo noi stessi potrebbe essere il momento anche per te per scoprire nei conflitti interiori i tuoi doni e le tue risorse.

Feng Shui Interiore è molto di più.. è un percorso verso l’armonia interiore!
Buona lettura!

Feng Shui Interiore Susanne Marx Feng Shui Interiore

 

Armonizza i tuoi spazi mentali

 

Susanne Marx

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Basato sull’antica saggezza orientale del feng shui applicata alla tua sfera interiore, al tuo habitat mentale, Feng shui interiore è un manuale pratico che ti fornisce tutti gli strumenti necessari ad attuare un meraviglioso cambiamento intorno a te e dentro di te.

Se desideri dare una svolta alla tua vita, infondere armonia alla tua esistenza, rimuovere blocchi energetici ed emozionaliFeng shui interiore ti offre il metodo ideale. Applicandone i principi nella tua vita di tutti i giorni, potrai evolvere, sbarazzarti delle convinzioni errate alimentate finora, eliminare i fattori di disturbo che ti impediscono di realizzare i tuoi obiettivi, raggiungere un’armonia interiore duratura.



Articoli collegati
Dic 31

Feng Shui e Space Clearing

Il Feng Shui è una filosofia nata in Cina migliaia di anni fa con lo scopo di ottenere il benessere psicofisico attraverso la disposizione degli oggetti all’interno degli spazi in cui viviamo (quindi principalmente l’abitazione ed il luogo di lavoro), in base alle energie presenti negli ambienti.

 

Secondo coloro che sposano tale disciplina, esisterebbero delle “direzioni benefiche” per tutte le attività svolte nella casa, nei viaggi e nella vita, ed esisterebbero, inoltre, delle correlazioni tra i cinque elementi (Acqua, Legno, Fuoco, Metallo e Terra)e le forme ed i colori degli oggetti presenti all’interno degli spazi.

Se vi sbarazzate del disordine che vi circonda, una ventata di aria fresca entrerà nella vostra casa e nella vostra vita, e vi aiuterà a rinnovare l’energia.

 

La traduzione letterale di Feng Shui sarebbe “Acqua e Vento“, ed è proprio attorno a tali entità che si ergono i principi cardine della filosofia. L’acqua ed il vento raffigurano, infatti la quiete ed il movimento, gli opposti, lo Ying e lo Yang: i due poli opposti di positività e negatività che nascono dall’UNO originale e che contribuiscono all’armonia dell’universo.

 

Vediamo qualche esempio dei principi che caratterizzano il Feng Shui.

  • La sedia di una scrivania deve essere invece rivolta di fronte allverso la porta, per poter vedere chi entra.
  • Il letto non deve rivolgere i piedi verso la porta perché solitamente è la direzione in cui si mettono i defunti quando vengono portati fuori da una stanza, ovvero con i piedi avanti.
  • Le scale interne non devono rivolgersi verso la porta d’ingresso per evitare che l’energia della casa fuoriesca ad ogni apertura.

Karen Kingston, autrice del libro Feng Shui e Space Clearing, da più di 20 anni si occupa della diffusione in Occidente del Feng Shui (fu una delle prime ad occuparsi di tale attività), del quale è una delle massime esponenti a livello mondiale.

La tecnica specifica sviluppata dall’autrice è lo “space clearing“, ovvero l’arte di liberare il nostro spazio vitale dagli oggetti inutili per ottenere una salute migliore: è provato che il disordine materiale influenza il benessere mentale!

Gli oggetti legati in qualche modo a eventi infelici della nostra vita, anche se ancora in ottime condizioni e perfettamente funzionanti, ingombrano inutilmente il nostro spazio e la nostra psiche.

 

Attraverso il Feng Shui possiamo armonizzare l’ambiente con il nostro spazio interiore, facendo pulizia nelle nostre case e nelle nostre vite, liberandoci di tutto ciò che è davvero inutile per vivere in maniera più leggera e salutare.

Feng Shui e Space Clearing Karen Kingston Feng Shui e Space Clearing

L’arte di fare spazio nella casa e nella vita

Karen Kingston

Compralo su il Giardino dei Libri



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio