Ago 28

Dove cercare la Felicità

Se non trovi la Felicità forse è perché la cerchi dalla parte sbagliata,
non la cerchi nei tuoi panni…
Non la cerchi nel tuo focolare.

Secondo te, gli altri sono più felici, ma tu non vivi a casa loro…
Dimentichi che tutti hanno i loro problemi e se fossi al posto degli altri, certamente non ti piacerebbe.

Come puoi amare la Vita se il tuo cuore è pieno di invidia?
Se non ti ami?
Se non ti accetti?

Il più grande ostacolo alla felicità, forse, è sognare una Felicità troppo grande.
Cogli la Felicità col contagocce: sono le goccioline a fare gli oceani.
Non cercare la Felicità nei tuoi ricordi, non cercarla neppure nel futuro:
cercala nel presente.
E’ qui, e qui soltanto, che essa è in attesa.

La Felicità non è un oggetto che puoi trovare fuori da te.
La Felicità è solo un progetto che parte da te e in te si realizza.
Non vi è mercato della Felicità.
Non vi è macchina della Felicità.
Ci sono persone che credono nella Felicità,
ci sono persone che costruiscono la loro Felicità.

Se allo specchio il tuo volto non ti piace,
a che servirà rompere lo specchio?
Non è lo specchio che va infranto… sei tu che devi cambiare!
C.E. Plourde

L'Arte di Cucinare Desideri Erica Bauermeister L’Arte di Cucinare Desideri

Erica Bauermeister

Compralo su il Giardino dei Libri

Lillian sa che per ogni problema esiste la ricetta perfetta: una crostata di frutta per riassaporare la felicità, una zuppa fumante per farsi sorprendere di nuovo dal destino, un arrosto per avere nuovamente fiducia. Nessuno può tenere chiuso il proprio cuore davanti a un manicaretto preparato dalle sue mani.

Nemmeno Al, il misterioso cliente che, dietro un’apparente sicurezza, nasconde una ferita: la crisi del suo matrimonio che ha fatto crollare le sue certezze. Anche per lui Lillian ha il rimedio giusto. Questa volta, però, è lei a essere in cerca di una risposta. La vita l’ha messa davanti a una notizia inaspettata e deve trovare il coraggio di guardare nel profondo dentro sé stessa.



Articoli collegati
Ago 17

Commettere degli errori e reagire

Tutti commettiamo errori e tutti abbiamo problemi. Nessuno è esonerato. Aspettati i problemi. Va bene avere problemi, solo non crogiolarti dentro
Se hai commesso un errore, non perdere tempo a flagellarti. Assumersi la responsabilità non significa continuare a ripeterti quanto sei stupido. Renditi conto invece che hai fatto certe scelte, che ti hanno portato a essere dove sei ora.

Tutto quello che devi fare è esaminare quelle scelte e farne di nuove per trovarti da qualche altra parte…
Alla fine della giornata, se hai sorriso più di quanto ti sei accigliato, se hai riso più di quanto hai pianto, se hai detto alla tua famiglia e ai tuoi amici che li ami, se ti sei divertito parecchio facendo quello che fai per vivere, allora è stata una buona giornata.

Vai a letto e ringrazia!

Di Larry Winget, da Sta’ Zitto, Smettila di Lamentarti e Datti una Mossa!

 

Sta' Zitto, Smettila di Lamentarti e Datti una Mossa! Sta’ Zitto, Smettila di Lamentarti e Datti una Mossa! 

 

Larry Winget

 

 

Compralo su il Giardino dei Libri

 

 



Articoli collegati
Ago 14

Grigliate Vegan Style - 125 ricette alla fiamma

“Il grill è molto di più di una scatolona di metallo che si anima
grazie a un fiammifero o dopo aver schiacciato un bottone.

E’ una forma mentis, un rifugio dove condividere esperienze
bevendo birra ghiacciata e cocktail.”

Siamo in estate ed è tempo di grigliate!
Che estate sarebbe senza grigliate all’aria aperta?
Grigliare, per gli appassionati, non è solo, un modo di cucinare, grigliare è un rito, legato alla compagnia, alla condivisione del buon cibo all’aria aperta.
Ma ditemi la verità, avete mai pensato che si possono grigliare molti cibi, oltre alla carne o al  pesce?!
Lo sapevate che si possono grigliare le insalate e i sandwich? E persino i dessert?
Ecco un divertente, originale e facile ricettario: Grigliate Vegan Style di John Schlimm che vi aprirà il gusto a nuovi orizzonti che, forse, non pensavate esistessero.

L’autore, celebre gourmet Vegano, ha saputo reinterpretare le più tradizionali ricette alla fiamma, adattandole alla sua alimentazione Vegan e ci parla di “grigliate vegan”, immagino che anche voi direte, come mi son detta io: “e cosa griglio?!?

Sono ben 125 le ricette che Shlimm ci propone, dagli antipasti fino al dolce per entrare in un giardino di fragranze cariche di avventura e consapevolezza: per esempio non rimani incuriosito all’idea di gustarti un’Insalata di anguria tatuata, oppure Cavolfiore baciato dal grill con paprica affumicata o, ancora, Peperoni ripieni all’impazzata? …da provare  assolutamente!

“L’area attorno al barbecue è quel luogo dove il tempo non si misura in minuti o in anni,
ma in burger, pannocchie e risate.”

E’ un libro completo, per gli esperti dell’argomento e non, in quanto presenta anche un’ampia parte dedicata alla tecniche di cottura alla griglia con una spiegazione dettagliata degli strumenti indispensabili, delle modalità di cottura con temperature, dosaggi, analisi di alcuni ingredienti e molto altro ancora. Insomma dopo averlo letto, anche il più inesperto diventerà un mago di grigliate…Veg!

Mi piace molto questo libro, per le tante simpatiche ricette proposte, adatte e tanto ricercate dai vegani, ma anche per chi vede il barbecue sfrigolare solo con succulenti tagli di carne, beh, questo libro vi porterà oltre!
Ti sfido a provare e lasciarti conquistare da nuovi gusti, e vedere sulla tua griglia sandwich vegetariani, frutta e addirittura deliziosi dessert ;)

Ti è venuta voglia di cimentarti in una nuova grigliata vegan style?
Prova un classico, che io adoro:

Un «pizza snack» è l’ideale per fare una sosta o ammazzare il tempo durante l’intervallo di una partita. Questa semplice ricetta non lascerà gli stomaci a brontolare, e soddisferà tanto il pubblico maschile quanto quello femminile.

Grigliata vegan style

500 G di Asparagi sottili
10 cipollotti (solo le parti bianche e verde chiaro) con le radici spuntate
10 cappelli di Funghi Champignon
200 g di Tofu compatto, tagliato a cubetti, pressato e scolato (vedi p. 30)
2 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva (+ altro per spennellare il pane tostato)
8 Pomodori secchi sott’olio sminuzzati
6 Fette grandi del vostro Pane Vegan preferito
Sale Marino Integrale e Pepe Nero appena macinato
Scaldate il grill a fiamma media.

In una ciotola grande unite gli asparagi, i cipollotti, i funghi e il tofu con l’olio di oliva. Mescolate bene.

Usando preferibilmente una griglia fitta, grigliate gli asparagi, le cipolle, i funghi e il tofu, girando ogni tanto, finché non saranno croccanti.

Mentre grigliate le verdure, versate i pomodori secchi insieme all’olio rimanente nella ciotola. Appena le verdure saranno tiepide, tagliate gli asparagi e i funghi in tanti pezzettini e tritate le cipolle. Poi riversate il tofu con i pomodori e l’olio nella ciotola.

Grigliate leggermente il pane da 1 lato e spennellate entrambi con l’olio di oliva.

Distribuite il composto a base di tofu sulle superfici tostate delle fette, poi rimettete il pane sul grill, con il lato ancora non tostato a contatto con la piastra e quello condito rivolto verso l’alto. Abbassate il coperchio e grigliate circa 2 minuti, facendo attenzione a non bruciare il pane. Forse vi converrà usare il calore indiretto.

Tagliate le fette a metà, salate e pepate leggermente, e servite subito.

* Attenzione alle fasi finali di questa ricetta, in quanto il pane si può bruciare facilmente.

Provate, provate e gustate queste ricette
e vedrete che la vostra idea di barbecue cambierà
:)
Uno stile di vita salutare ma non per questo punitivo, anzi! Che aspettate?

“Sicuramente, dopo aver letto o sfogliato questo libro, la voglia di provare le deliziose idee di Schlimm sarà tanta, così come quella di invitare per l’occasione amici, parenti e conoscenti per divertenti serate a base di buon cibo, allegria ed eccellenti cocktail.”

Non vedrete l’ora, ogni anno, che sia estate per dare il via alla stagione di grigliate finalmente Vegan style!
Non ti resta quindi che lasciarti trasportare dalle buonissime creazioni di una cucina etica e gustosa
per te, per gli animali e per l’ambiente che ci circonda! :)

Ricorda, grigliare dev’essere prima di tutto un gran divertimento!

 

Grigliate Vegan Style Grigliate Vegan Style 

John Schlimm

 

Compralo su il Giardino dei Libri

 

 



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio