Apr 11

Sorridere è una pratica efficace

Inspirando, sorrido; espirando, lascio andare.
Inspirando, sorrido al mio corpo; espirando calmo il mio corpo.
Inspirando, sorrido alle mie sensazioni; espirando calmo le mie sensazioni.

Sorrido, lascio andare: sorridere è una pratica efficace.
Non occorre sentirsi contenti al cento per cento prima di poter sorridere,
perché sorridere è una pratica yoga: sorridendo pratichi lo yoga della bocca. Anche se non ti senti contento, sorridere ti aiuta a rilassare i muscoli del viso. Il tuo viso ha circa trecento muscoli, che si tendono quando sei arrabbiato o spaventato: se in quel momento ti guardi allo specchio ti vedi la tensione in faccia. Se invece sai come respirare e sorridere la tensione svanirà ben presto e ti sentirai molto meglio.

Puoi aiutare una persona tesa con un sorriso: si sentirà subito molto meglio.
“Inspirando sorrido. Espirando, lascio andare la tensione.”

Inspirando forse ti renderai conto di essere arrabbiato per quello che ti ha detto o fatto la persona che ami; espirando sorridi perché sai di essere capace di abbracciare quelle sue parole o azioni e di stare in pace.

Scriviti questa frase su un pezzetto di carta delle dimensioni di una carta di credito e mettilo nella borsa o nella cartella che porti al lavoro:
“Anche se in questo momento sono arrabbiato con la persona che amo, nel profondo so di essere capace di essere pace.”.
Poi, quando stai per perdere il controllo di te, tira fuori il bigliettino, leggilo e mettiti a respirare in consapevolezza. È essenziale agire rapidamente, prima di far danno a se stessi e alla persona amata. Quando ne avrai bisogno tira fuori il promemoria, leggilo e ritorna alla pratica.

Le Vie del Benessere Le Vie del Benessere 

Rimedi facili di salute perfetta

 

Giorgio Lombardi

Compralo su il Giardino dei Libri

Consigli pratici e concreti per curarsi da sé con l’energia della piramide, i Fiori di Bach, la musica, l’alimentazione, la respirazione, i massaggi, lo yoga, il pensiero positivo, il sorriso, il dormire bene…
Un viaggio nelle medicine naturali per cominciare a praticare.



Articoli collegati
Mar 27

Il Trovalavoro - Manuale di Sopravvivenza

“Vorrei che qualcuno mi avesse detto che è molto più facile avere successo
quando si fa un lavoro che si ama davvero,
e non uno considerato “sicuro” che però magari vi fa sentire malissimo.”

Come dar vita alle proprie aspirazioni più profonde?
C’è un manuale indispensabile per focalizzare la propria attenzione verso se stessi, gli interessi e il lavoro che si desidera.
Torna Richard N. Bolles con una guida rapida per trovare il lavoro che fa per noi, sconfiggendo gli ostacoli della crisi che in molti stanno vivendo.
Anche durante la crisi, c’è il lavoro giusto per te che ti aspetta!
Il libro/manuale “Il Trovalavoro – Manuale di Sopravvivenza” ci guida verso un’occasione nuova per apprendere velocemente un metodo nuovo per vincere la crisi e ritrovare la sicurezza economica.

Il Trovalavoro è pensato anche per te che vuoi cambiare lavoro, perchè la situazione che trovi a lavoro ogni giorno ti mette in difficoltà e meno che meno di da soddisfazioni e felicità.
C’è un’occasione per tutti, per apprendere un metodo nella ricerca del lavoro, partendo da se stessi; è essenziale mettere a fuoco i vostri interessi, le competenze, le passioni, le aspettative che ciascuno di noi ha nel cercare un lavoro che ci piace.

Secondo l’autore, Bolles, in Italia ogni mese sono 230 mila i lavori che aspettano di essere occupati.
Come possiamo accaparrarcene uno, se la concorrenza è spietata e i disoccupati sono oltre due milioni?
Prima di tutto, occorre “lavorare sodo”, perché cercarsi un’occupazione richiede tempo, perseveranza e un’analisi continua: di se stessi, dei propri desideri, delle proprie competenze e di come il mercato del lavoro sta cambiando, con l’emergere di nuove figure professionali e l’eclissarsi di altre.

Nel libro trovate elencati i modi per cercare lavoro, seguendo una classifica che vi spiegherà i pro e i contro per ogni passo.
Pensate che in assoluto il metodo peggiore è di inviare il proprio curriculum alla cieca, con l’illusione di essere poi contattati per un colloquio, le statistiche mostrano che solo nel 7% dei casi funziona con successo.
All’opposto l’autore ci spiega anche i 5 metodi migliori e più efficaci; uno di questi è cercare ed individuare le aziende che più ci interessano e poi chiamarle o ancora meglio andarci di persona, vi assicura il 69% di successo.

Rimane solo una cosa importante da fare prima di tutto, è quello che vi richiederà più fatica..lavorare su voi stessi, per capire veramente cosa volete, cosa state cercando.
Dove volete lavorare, in che tipo di azienda, con quali responsabilità, con quali esperienze vi mettete in gioco?

“Non dovreste decidere che lavoro volete fare – scrive Bolles – fino a quando non avrete capito chi siete esattamente”

Metti a fuoco il tuo obiettivo, il tuo lavoro ideale, lo raggiungerai molto più velocemente!

Il Trovalavoro - Manuale di Sopravvivenza Il Trovalavoro – Manuale di Sopravvivenza

Come cavarsela da soli per uscire dalla crisi
Richard Nelson Bolles

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Mai come in questo periodo bisogna cavarsela da soli, e mai come ora la consulenza di Richard Nelson Bolles è così importante. Il TrovaLavoro è pensato per chi è in difficoltà, per chi non ha tempo di procedere a tentoni, ma vuole essere protagonista nella ricerca di soluzioni.

Il TrovaLavoro è una guida di sopravvivenza, un prontuario sintetico ed efficace sulle tecniche di Bolles, per essere subito operativi di fronte a una lettera di licenziamento o di cassa integrazione. Ritornano il metodo e lo stile comunicativo di Bolles calati nella difficile situazione economica di oggi. Particolare attenzione è dedicata a «casa nostra», con i dati e i riferimenti alle risorse e agli strumenti italiani.

Il TrovaLavoro è per tutti una felice occasione per apprendere un metodo rivoluzionario nella ricerca del lavoro, che parte dall’esame di se stessi per mettere a fuoco caratteristiche, interessi, competenze e aspettative reali di ciascuno di noi, candidandosi così a trovare lavoro. Ecco allora come Bolles ci aiuta a orientarci non tanto a «trovare la via», ma piuttosto a «darcene una» cercando di non camminare da soli.



Articoli collegati
Feb 11

Il tuo lavoro ti limita?

Molte persone si rivolgono al Cielo per chiedere di essere aiutate a fuggire da contesti lavorativi che non riescono più a sopportare. Questo è un modo corretto di lavorare con noi Angeli, dal momento che dispensiamo libertà.

Hai la sensazione che il tuo impiego ti limiti, e vorresti trovare il modo di seguire i ritmi naturali del tuo essere.
Sogni un lavoro indipendente o di trasformare magicamente la tua occupazione in una professione caratterizzata da maggiore autonomia e rilevanza.
La situazione in cui ti trovi ti sta stretta, ma senti che non puoi permetterti di abbandonarla.

L’insicurezza finanziaria, che esercita numerose pressioni su di te, ti sottrae il tempo, l’energia e l’ispirazione necessarie per alimentare il tuo nuovo progetto. Rimani intrappolato, e la tua anima crolla sfinita, incapace di sfuggire al tran tran quotidiano.
La noia, associata a una quantità eccessiva di tempo trascorsa in ambienti chiusi, rende instabile e precario il senso di sicurezza.
Questo è un comportamento innaturale, e siamo felici che tu e altre persone vi stiate avvicinando sempre di più alla spontaneità o, perlomeno, vi stiate muovendo nella giusta direzione per provarci.

Essere spontanei significa fidarsi delle indicazioni del proprio cuore e seguirle.
Essere innaturali significa rifiutarsi di seguire le vie dell’amore e innalzare delle barriere intorno all’anima. Tuttavia, non è possibile chiudere l’amore in una scatola, metterlo da parte e aspettarsi che risplenda!
Tu, che hai così tanto da dare al mondo, lasci in eredità soltanto il vittimismo quando tradisci te stesso in questo modo.
Con il tuo approccio al lavoro, insegni ai tuoi figli ad autoaffermarsi o a essere vittime?

Se desideri qualcosa, sappi che disponi dei mezzi per raggiungere il tuo obiettivo.
Devi soltanto essere chiaro su quello che vuoi, pregare affinché ti vengano date delle indicazioni e poi motivarti ad adottare le misure necessarie che ti sono state suggerite.

[..] Hai molto da offrire al mondo, Carissimo!
Sei dotato e le tue capacità vanno ben oltre il limite della tua comprensione.
Alcune doti necessitano di un lavoro di sgrezzatura, di pazienza e di pratica, ma restano comunque le tue doti.
Sono anche la radice delle tue passioni e il fondamento del percorso che ti permette di realizzare lo scopo della tua vita.

da Messaggi dal tuo Angelo – di Doreen Virtue

Messaggi del Tuo Angelo Doreen Virtue Messaggi dal Tuo Angelo

 

Quello che il tuo angelo vuole farti sapere

 

Doreen Virtue

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Questo libro è un efficace strumento di divinazione e ti insegna come ricevere i messaggi inviati dai tuoi angeli personali.

“Tutti noi sentiamo la voce del Cielo; ne sono profondamente convinta. La voce passa attraverso il cuore, la pancia, la testa, le orecchie e gli occhi. Ci influenza molto più di quanto pensiamo, ma solo se, nelle preghiere formali o occasionali che recitiamo, le permettiamo di farlo. Persino una retorica invocazione di aiuto come: “Se qualcuno mi sente, per favore mi aiuti!” è sufficiente a evocare l’intervento degli Angeli.

La mia missione non è tanto aiutare le persone a sentire i propri Angeli, quanto creare un ambiente in cui abbiano meno paura di riconoscere e seguire le indicazioni angeliche. In quasi tutte le letture angeliche che svolgo, i clienti dicono frasi del tipo: “È esattamente quello che pensavo che i miei Angeli stessero cercando di dirmi!”. La mia presenza ha l’unico scopo di convalidare indicazioni già assimilate e, in alcuni casi, di agire come catalizzatore affinchè vengano seguite.

Mano a mano che ci liberiamo delle paure che ci impediscono di ricevere e riconoscere i messaggi dei nostri Angeli, diventiamo più consapevoli della presenza dell’amore nella nostra vita. Il cuore si espande, e diventiamo più buoni e compassionevoli. La vita si arricchisce di significato: troviamo una direzione e uno scopo.

Essendo un dono del Creatore, gli Angeli ci sono vicini e il loro scopo è stabilire la pace sulla Terra, una persona alla volta. Se lavoriamo “ala nella mano” con gli Angeli penso che riusciremo a realizzare questo obiettivo.”

Doreen Virtue



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

Mangiar Crudo per Vivere Sani

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Mangiar Crudo per Vivere Sani - Raw Food di René Andreani

Migliora la tua vita

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Metodo - The Tool

Fruttalia

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Fruttalia di Luca Speranza e Silvio Sciurba

Raggiungi la Felicità

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: In compagnia di Spinoza raggiungi la Felicità di Balthasar Thomass

Il Codice della Guarigione

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice della Guarigione di Alexander Loyd e Ben Johnson