Lug 28

Come vincere la paura

Avevo paura di essere solo fino a quando non ho imparato ad apprezzarmi.
Avevo paura dell’opinioni delle persone fino a quando non ho realizzato che le persone avrebbero avuto opinioni su di me, in ogni caso.
Avevo paura del fallimento fino a quando non ho realizzato che non è altro che la pietra fondante del successo.
Avevo paura del rifiuto fino a quando non ho imparato ad avere fede in me.
Avevo paura del dolore fino a quando non ho compreso che è necessario per crescere.
Avevo paura della vita fino a quando non ho compreso che tutto dipende dalla mia attitudine.
Avevo paura dell’amore fino a quando ha compreso che ho bisogno che un’altra persona mi ami.
Avevo paura di essere ridicolo fino a quando non ho imparato a ridere di me stesso.
Avevo paura del buio fino a quando non ho conosciuto la bellezza della Luna è delle stelle.
Avevo paura della vecchiaia fino a quando non ho realizzato che avevo acquisito, giorno dopo giorno, la bellezza della saggezza.
Avevo paura del passato fino a quando ho realizzato che mi può ferire solo se lo permetto.
Avevo paura del futuro fino a quando ho realizzato che solo questo momento ha valore.
Avevo paura del cambiamento fino a quando ho visto è anche la più meravigliosa delle farfalle deve attraversare una metamorfosi prima di poter volare.
Ora non ho più paura.

Provate a rendere vostro il significato di questo testo e leggetelo, scrivetelo, donatelo ai vostri figli, parlatene insieme, aiutateli a comprendere, cresceranno nella fiducia.
Nella vita non occorre aver paura, tutto si può affrontare, tutto può passare, tutto può essere riguardato in maniera luminosa, positiva e rassicurante.

 

Il Libro dell'Ottimismo - Marco Doré Il Libro dell’OttimismoRiflessioni e pensieri positivi per riscoprire il lato luminoso della vitaMarco Doré

Compralo su il Giardino dei Libri

Questo libro si compone di riflessioni, pensieri positivi e testi di indubitabile bellezza e profondità pensati per condurre ogni lettore in un’immaginaria escursione nel lato luminoso e positivo della vita.

È un libro da regalarsi, specialmente quando maggiormente le sfide della vita si fanno sentire, per non scordare che ogni dolore, ogni apparente impedimento, ogni ostacolo possono essere affrontati, anche quelli che maggiormente sembrano al di fuori della nostra portata e controllo.

È un libro da regalare alle persone cui vogliamo più bene. È un dono di positività. È un incoraggiamento a non lasciarsi mai abbattere dalle sfide, dai problemi, dalle scelte che la stessa vita pone e impone, a reagire per affrontare la quotidianità con fiducia, speranza, fermezza e ottimismo.

È un libro per le feste e le ricorrenze. È un libro per chi sta attraversando un momento buio della vita, il suo messaggio è infatti: «non temere, non preoccuparti, andrà tutto bene»

 



Articoli collegati
Lug 23

Il Potere dei Mudra - Equilibrio, vitalità e serenità con lo yoga delle mani

“I mudra sono come un’ancora, un ponte o una porta
per raggiungere il nucleo più intimo e profondo di noi stessi,
dove dimora la forza con la quale possiamo superare qualsiasi montagna.”

Salute, energia e chiarezza mentale sono tutte potenzialità che abbiamo in noi…nelle nostre mani.
È questo il principio dei Mudra, i sacri sigilli che vengono praticati da più di cinquemila anni per la ricerca dell’equilibrio tra mente, corpo e spirito.

Forse non molti sanno che Mudra trae origine dal Sanscrito e significa Sigillo. Suddiviso in sillabe, la sillaba “Mud“, conformemente al significato, sta per GIOIA, e “ra” per SUSCITARE. Quindi tradotto significa che il Mudra è un sigillo che apporta GIOIA.
Nel nuovo libro Il Potere dei Mudra di Gertrud Hirschi, ci vengono rivelate soluzioni meravigliose che ci permetteranno di individuare la strada per ritrovare l’equilibrio nella vita di tutti i giorni.

E’ un libro che vi piacerà moltissimo, e potrei quasi scommetterci lo terrete sul comodino, insieme ai best-seller che migliorano la vita quando capita la giornata no :)
L’autrice vi accompagna in una meravigliosa esperienza che ho potuto fare anch’io in prima persona, ma che è comune anche a molti altri individui che vivono e non rinunciano a ritrovare sè stessi.

“Gli ideali sono come le stelle, magari
non li si raggiunge mai,
ma possono servire da punti di orientamento.”

Leggendolo, si sente proprio l’amore e la passione dell’autrice per i mudra, il suo desiderio di essere un’incoraggiamento, uno sprono, un’aiuto a guardare oltre alle malattie, mancanze, dolori, paure e delusioni… in modo tale che possiate tornare a cogliere e apprezzare le piccole e grandi gioie del quotidiano.
Infatti i mudra impegnano alcune zone del cervello e dell’anima, esercitando una specifica influenza a livello fisico mentale, e anche psicologico, non solo…possono essere praticati in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi luogo con uno sforzo minimo, ma con gesti semplici creano in noi un’ “oasi” di riposo che ci libera dallo stress e dall’agitazione, rigenerandoci e ristabilendo l’equilibrio e il benessere in noi stessi.

“Pensate in maniera costruttiva e positiva!
Allontanate i pensieri negativi
e date spazio a quelli positivi!
Chi resiste, vince!”

Sono molto semplici, e con l’aiuto delle immagini non avrai nessuna difficoltà ad applicarli, ma possono sprigionare una tale energia da trasformare, per aiutarci a raggiungere i nostri obbiettivi e a superare gli ostacoli della vita :)
Ogni posizione delle dita va a stimolare i punti riflessi che si trovano nelle mani, spiega Gertrud Hirschi, disegnando una geografia di palmo e polpastrelli che rispecchia la salute degli organi interni, del sistema nervoso, dello stato mentale ed emotivo. Attraverso la pratica dei mudra si cerca quindi un armonia con le varie parti del corpo verso una maggiore integrazione e consapevolezza.

“Con le nostre mani diamo forma al nostro destino,
agendo o non agendo, mettendo ordine e cedendo
o non cedendo ciò che abbiamo consumato;
cogliendo o non cogliendo le occasioni.”

Dal momento che coinvolge prevalentemente le mani, diventa una soluzione che possiamo praticare in svariate situazioni, in treno o in metro, a scuola, in sala d’attesa dal dottore, a letto al risveglio o prima di dormire…in ufficio o in viaggio, queste facili tecniche ci aiutano a ritrovare equilibrio, tranquillità e benessere.

Uno dei mudra più utilizzati: Mudra della “Conoscenza”

mudra_35Questo segno è uno dei più importanti.
Elimina lo stress emotivo, ansia, inquietudine, malinconia, dolore, tristezza e depressione.
Migliora il pensiero e rende attiva la memoria.

Indicazioni: Insonnia o sonnolenza eccessiva, pressione alta.
Questo segno vi ravviva. Molti filosofi, pensatori e scienziati hanno usato e stanno usando questo segno.

Il metodo di esecuzione: L’indice si collega facilmente al polpastrello del pollice. Le restanti tre dita distese (non rigide).

Tutto ciò che ci attendiamo ci attende – come scrive Gertrud Hirschi
…con la speranza che vi porti gioia, vi doni fiducia e vi avvicini al mondo invisibile che ci sostiene, ci protegge e ci ama.
Buona lettura con i mudra, ti aspetta un bel percorso di nuove abitudini positive. :)

Il Potere Dei Mudra Gertrud Hirschi Il Potere dei Mudra 

Equilibrio, vitalità e serenità con lo yoga delle mani

 

Gertrud Hirschi

Compralo su il Giardino dei Libri

Una nota esperta di yoga propone una serie di mudra (posizioni yoga delle mani),accompagnati da affermazioni capaci di offrirti un immediato benessere psicofisico. Queste tecniche semplici e di facile attuazione ti aiutano a ritrovare l’equilibrio, la tranquillità e la vitalità.

Lo stress che hai accumulato in una giornata di lavoro può essere allentato in modo rapido ed efficace ovunque ti trovi, adottando determinate posizioni delle mani. Grazie al loro effetto terapeutico ed energetico, i mudra aprono parentesi positive che ti liberano dalla tensione e ti rigenerano, permettendoti di ritrovare la tua centratura emozionale.

Ogni esercizio, corredato da chiare illustrazioni, è accompagnato da una descrizione completa della posizione, del tempo di esecuzione, delle respirazioni associate e dei benefici che puoi ottenere. Praticando questi semplici gesti, ben presto imparerai aricaricare le tue riserve di energia, a migliorare la qualità della vita, a prevenire o curare molte malattie, a superare i disturbi emotivi e a ritrovare l’equilibrio interiore.

 

 



Articoli collegati
Lug 19

Cosa fare o avere per essere felice

Nel corso del tempo, ci viene spontaneo collegare, e persino attribuire, il ritorno al benessere a quelle persone o attività che sembrano determinarlo:
siamo OK perché la mamma ci ama;
siamo OK perché il papà ci protegge;
siamo OK perché le persone attorno,
per la maggior parte, sembrano avere a cuore il nostro benessere.

Poi un giorno facciamo qualcosa che ci rende felici ma che non piace a mamma e papà: disegniamo sulle pareti di casa, oppure urliamo quando papà è stanco e improvvisamente l’oceano d’amore nel quale abbiamo sguazzato fino a quel momento si riempie di squali e altri mostri troppo brutti da nominare.
In breve tempo, ci convinciamo che l’amore e il benessere siano all’esterno e contemporaneamente nasce l’esigenza di impersonare un ruolo.
Invece il benessere (felicità, connessione, amore, pace, spirito) è la nostra vera natura.
Quindi tutti i nostri tentativi di catturare queste sensazioni all’esterno, a prescindere dalla bontà delle nostre intenzioni e dall’impegno profuso, sono destinati a fallire.

Non perché la felicità e il benessere siano irraggiungibili, ma semplicemente perché non è possibile trovare ciò che non è mai stato perso.

“Il benessere non è frutto di qualcosa che fai;
è l’essenza di ciò che sei.
Non c’è niente che tu debba cambiare,
fare o avere per essere felice.”

La ragione per cui è importante comprendere quale sia la vera sorgente del benessere è che sprechiamo gran parte della nostra energia e del nostro tempo cercando di raggiungere obiettivi, progetti, incentivi economici e relazioni che crediamo possano “renderci” felici. Molto dello stress e dell’affaticamento che proviamo dipende dai tentativi maldestri di stare bene avendo, facendo o perseguendo le cose giuste.

Per dirlo in parole povere, la fonte da cui pensiamo provengano le nostre sensazioni positive determinerà le azioni che faremo e la direzione che prenderemo per procurarcene ancora di più.
• Se penso che il mio benessere dipenda dalla vicinanza con una persona in particolare, avrò un comportamento che altrimenti non avrei, e sopporterò ciò che altrimenti non sopporterei, pur di starle accanto.
• Se penso che il mio benessere dipenda dall’attività che svolgo o da quanto guadagno, allora investirò tutto sul lavoro e sarò persino disposto a tradire i valori in cui credo pur di preservarlo o migliorarlo.

[..] Il mondo è come crediamo che sia e se ci ripetiamo che ognuna di queste cose ci renderà più felici, allora sarà così, almeno per un po’.
Ma quando inizi a capire che il benessere fa parte della tua natura e non è un obiettivo da raggiungere, ti renderai conto che per riappropriartene devi solo volgere l’attenzione dall’esterno verso l’interno. ;)

Tratto da: Supercoach – 10 Segreti che ti cambiano la Vita

Supercoach Michael Neill Supercoach – 10 Segreti che ti cambiano la Vita

Michael Neill

Compralo su il Giardino dei Libri

Divertente, facile da leggere, ironico e illuminante, questo libro ti insegna a smettere di pensare da vittima, ti aiuta a trovare la stabilità economica,instaurare relazioni positive e durature e a creare le condizioni per la felicità a lungo termine.

Che tu voglia avere un impatto maggiore sulle persone attorno a te o che stia semplicemente cercando di vivere in modo più intenso, dando un significato profondo alla tua esistenza, questo libro è una guida indispensabile per aiutarti a realizzare il tuo obiettivo.

Michael Neill è coach di fama internazionale, al servizio di celebrita’ nello spettacolo e nello sport e di quanti vogliono cambiare in meglio la propria vita. Definito da Paul McKenna “il miglior coach del mondo”, ha scritto un libro-novita’ in cui condivide con tutti quelli che lo leggeranno alcune strategie e tecniche che i suoi clienti hanno trovato efficaci per per individuare nuove possibilità e intraprendere nuove azioni nella vita.



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio