Gen 31

Dimmi quando ti fa male e ti dirò perhè

Come mai la settimana scorsa non stavo bene?
Come mai tempo fa ho avuto quell’incidente?
Come mai mi sono influenzato il mese scorso?

Malattie ed incidenti possono sembrarci al primo impatto solo casualità momentanee, invece rispondono ad uno schema temporale ben più preciso.
E’ questo il pensiero di Michel Odoul, autore del libro “Dimmi quando ti fa Male e ti dirò Perché”.
Nellibro l’autore unisce medicina tradizionale cinese e mitologia greco-romana, per offrirci tutti i migliori strumenti di comprensione per accompagnarci nel cammino di vita. Michel Odoul esplora anche il senso dell’esistenza e ci suggerisce i punti di riferimento che purtroppo, sono andati perduti nel paradigma medico della società occidentale.

Il concetto della temporalità nella vita viene analizzato con cura per dimostrare che i cicli, essendo in risonanza con la psiche e con le cellule del corpo, esercitano una forte influenza sul nostro organismo, la salute, la malattia e gli eventi che consideriamo “esterni”.
Ecco quindi che guarderemo con occhi diversi la prima domanda che solitamente ci sorge dopo un incidente o una malattia, che nella maggior parte dei casi è: Perché??!
La domanda rimane sempre la stessa, “perché”, ma si arricchisce.
Diventa: “Perché mi succede questo adesso, in questo momento”?

“L’essere umano è un viaggiatore il cui fine non è solo la destinazione ma anche il viaggio, il cammino.”

Molti di noi, sono certo, avranno già constatato che, in loro stessi o nelle persone care, le malattie o gli shock della vita hanno coinciso o coincidono con dei periodi, dei cicli.
Cosa può significare tutto questo?
È questo l’obiettivo che l’autore ci propone in questo libro, proporci una nuova lettura di vita, non più basata sul caso, sulla fatalità o sul determinismo, del modo in cui i grandi cicli temporali interagiscono con noi. Affiorerà senz’altro per noi una nuova coscienza su chi siamo e ciò che viviamo. Grazie a questo percorso, con il libro Dimmi quando ti fa Male e ti dirò Perché , potrai arricchire il senso di quanto ti succede (malattia, incidente, sofferenza) con il significato del momento della vita in cui la tal cosa ti capita.

“Comprendere questi misteri vuol dire accettare di ripristinare il collegamento,
accettare di mettere in luce quanto vi è di oscuro in noi.

Ecco perchè dare un senso a quello che ci succede è illuminante e
dare un senso al momento in cui ci succede lo è ancor di più!“

Michel Odoul

Ti aspetta un viaggio, pagina dopo pagina, attraverso la mitologia, archetipi e cicli planetari, insomma tutti strumenti per comprendere meglio il tuo cammino di vita e il senso dell’esistenza; e comprenderai che traumi e malattie non avvengono casualmente, ma secondo la risposta alla tua evoluzione, all’interno di un determinato ciclo.

Dimmi Quando Ti Fa Male e Ti Dirò Perchè Michel Odoul Dimmi Quando Ti Fa Male e Ti Dirò PerchèMiti corporei e cicli di vita

Michel Odoul

Compralo su il Giardino dei Libri



Articoli collegati
Gen 13

La Cucina Etica Regionale: la vera cucina italiana Vegan

Ma perchè il bisogno di diminuire la quota di proteine animali sta diventando così necessario?

Nives Arosio è diventata vegetariana a 15 anni e vegana a 23.
Una vera amante della cucina e degli animali, prepara le sue ricette per la famiglia e per gli amici. Vive tra il Piemonte e la Toscana, quando non viaggia con marito e figlia di 3 anni (vegani come lei) verso la sua patria adottiva: l’India.

Molti studi medici ci stanno indicando sempre più come i grassi animali siano dannosi, a lungo andare, per l’organismo umano, a differenza dei prodotti che possiamo trovare nell’orto, o dei cereali e dei legumi.

“noi italiani andiamo particolarmente fieri della dieta mediterranea, recentemente riconosciuta dall’Unesco come patrimonio dell’umanità […] “Adattare” e “aggiornare” mi sono sembrate due azioni necessarie per creare una cucina radicata nella tradizione e nello stesso tempo capace di affrontare le sfide di un mondo sostenibile, e quindi etico, di mangiare e vivere con gli altri.”

Ebbene sì, noi italiano famosi in tutto il mondo per la buona cucina, potremmo essere restii ad una scelta come quella fatta da Nives, invece grazie alla sua esperienza e alla sua passione per la cucina ci vengono riproposte le ricette più famose di ogni regione, rielaborate per tutti coloro che seguono un’alimentazione vegana o stanno pensando di avvicinarsi a questa sana cucina.

Gustose ricette come la casoeüla lombarda e il timballo di maccheroni campano; dallo strudel trentino ai cannoli siciliani. Tutti i piatti non contengono ingredienti di origine animale e sono adatti a qualsiasi occasione, dalla più informale alla più celebrativa.

Il libro “La cucina etica regionale” ha un ampio capitolo introduttivo, in cui si toccano i principali tipi di pasta e riso, le varietà di legumi, frutta secca, erbe e spezie, spendendo qualche parola in più sugli alimenti sostitutivi come il tofu, il seitan etc.
Oltre alle ricette, troverete anche le foto dei piatti, cucinati dall’autrice stessa e delle versioni “crudiste”, ovvero senza cottura, per conservare la ricchezza nutritiva degli alimenti.

Per ogni ricetta troverete gli ingredienti, le modalità di preparazione, le indicazioni sulla facilità o meno della preparazione, la stagionalità e una breve spiegazione del piatto stesso. Sono più di le trenta preparazioni di base e trecentosessantacinque le ricette proposte in questo volume (molto curato, tra l’altro, anche dal punto di vista grafico): una vera e propria miniera.

Come afferma l’autrice – siate aperti e ricettivi, sinceri con voi stessi. La scelta vegan non può essere imposta, ognuno ci deve arrivare con una maturazione interiore che per ognuno di noi è differente.
Un giorno potrebbe accadere a chiunque di avere un pensiero, di assistere ad una scena, di sentire una frase che illumina. Ecco, solo questo: se accade aprite le braccia ed il cuore e lasciate che questa sensazione penetri spontaneamente dentro di voi, senza timori.
Vivere nella verità ed essere coerenti, senza tapparsi occhi e orecchie per comodo, anche se a volte può sembrare difficoltoso. Credo che questo sia fondamentale.

Buona lettura e buona cucina!

La Cucina etica regionale - Nives Arosio La Cucina Etica RegionaleLa vera cucina italiana vegan

Nives Arosio

Compralo su il Giardino dei Libri

365 ricette della cucina italianariscoperte o aggiornate in chiave vegan, che sono un omaggio alla nostra tradizione mediterranea: per riscoprire una cucina legata alle origini e alle stagioni, capace nello stesso tempo di affrontare le sfide di una scelta etica, e che non ha nulla da invidiare ai piatti più classici che siamo soliti vedere in tavola.



Articoli collegati
Dic 31

Feng Shui e Space Clearing

Il Feng Shui è una filosofia nata in Cina migliaia di anni fa con lo scopo di ottenere il benessere psicofisico attraverso la disposizione degli oggetti all’interno degli spazi in cui viviamo (quindi principalmente l’abitazione ed il luogo di lavoro), in base alle energie presenti negli ambienti.

 

Secondo coloro che sposano tale disciplina, esisterebbero delle “direzioni benefiche” per tutte le attività svolte nella casa, nei viaggi e nella vita, ed esisterebbero, inoltre, delle correlazioni tra i cinque elementi (Acqua, Legno, Fuoco, Metallo e Terra)e le forme ed i colori degli oggetti presenti all’interno degli spazi.

Se vi sbarazzate del disordine che vi circonda, una ventata di aria fresca entrerà nella vostra casa e nella vostra vita, e vi aiuterà a rinnovare l’energia.

 

La traduzione letterale di Feng Shui sarebbe “Acqua e Vento“, ed è proprio attorno a tali entità che si ergono i principi cardine della filosofia. L’acqua ed il vento raffigurano, infatti la quiete ed il movimento, gli opposti, lo Ying e lo Yang: i due poli opposti di positività e negatività che nascono dall’UNO originale e che contribuiscono all’armonia dell’universo.

 

Vediamo qualche esempio dei principi che caratterizzano il Feng Shui.

  • La sedia di una scrivania deve essere invece rivolta di fronte allverso la porta, per poter vedere chi entra.
  • Il letto non deve rivolgere i piedi verso la porta perché solitamente è la direzione in cui si mettono i defunti quando vengono portati fuori da una stanza, ovvero con i piedi avanti.
  • Le scale interne non devono rivolgersi verso la porta d’ingresso per evitare che l’energia della casa fuoriesca ad ogni apertura.

Karen Kingston, autrice del libro Feng Shui e Space Clearing, da più di 20 anni si occupa della diffusione in Occidente del Feng Shui (fu una delle prime ad occuparsi di tale attività), del quale è una delle massime esponenti a livello mondiale.

La tecnica specifica sviluppata dall’autrice è lo “space clearing“, ovvero l’arte di liberare il nostro spazio vitale dagli oggetti inutili per ottenere una salute migliore: è provato che il disordine materiale influenza il benessere mentale!

Gli oggetti legati in qualche modo a eventi infelici della nostra vita, anche se ancora in ottime condizioni e perfettamente funzionanti, ingombrano inutilmente il nostro spazio e la nostra psiche.

 

Attraverso il Feng Shui possiamo armonizzare l’ambiente con il nostro spazio interiore, facendo pulizia nelle nostre case e nelle nostre vite, liberandoci di tutto ciò che è davvero inutile per vivere in maniera più leggera e salutare.

Feng Shui e Space Clearing Karen Kingston Feng Shui e Space Clearing

L’arte di fare spazio nella casa e nella vita

Karen Kingston

Compralo su il Giardino dei Libri



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio