Lug 28

Come vincere la paura

Avevo paura di essere solo fino a quando non ho imparato ad apprezzarmi.
Avevo paura dell’opinioni delle persone fino a quando non ho realizzato che le persone avrebbero avuto opinioni su di me, in ogni caso.
Avevo paura del fallimento fino a quando non ho realizzato che non è altro che la pietra fondante del successo.
Avevo paura del rifiuto fino a quando non ho imparato ad avere fede in me.
Avevo paura del dolore fino a quando non ho compreso che è necessario per crescere.
Avevo paura della vita fino a quando non ho compreso che tutto dipende dalla mia attitudine.
Avevo paura dell’amore fino a quando ha compreso che ho bisogno che un’altra persona mi ami.
Avevo paura di essere ridicolo fino a quando non ho imparato a ridere di me stesso.
Avevo paura del buio fino a quando non ho conosciuto la bellezza della Luna è delle stelle.
Avevo paura della vecchiaia fino a quando non ho realizzato che avevo acquisito, giorno dopo giorno, la bellezza della saggezza.
Avevo paura del passato fino a quando ho realizzato che mi può ferire solo se lo permetto.
Avevo paura del futuro fino a quando ho realizzato che solo questo momento ha valore.
Avevo paura del cambiamento fino a quando ho visto è anche la più meravigliosa delle farfalle deve attraversare una metamorfosi prima di poter volare.
Ora non ho più paura.

Provate a rendere vostro il significato di questo testo e leggetelo, scrivetelo, donatelo ai vostri figli, parlatene insieme, aiutateli a comprendere, cresceranno nella fiducia.
Nella vita non occorre aver paura, tutto si può affrontare, tutto può passare, tutto può essere riguardato in maniera luminosa, positiva e rassicurante.

 

Il Libro dell'Ottimismo - Marco Doré Il Libro dell’OttimismoRiflessioni e pensieri positivi per riscoprire il lato luminoso della vitaMarco Doré

Compralo su il Giardino dei Libri

Questo libro si compone di riflessioni, pensieri positivi e testi di indubitabile bellezza e profondità pensati per condurre ogni lettore in un’immaginaria escursione nel lato luminoso e positivo della vita.

È un libro da regalarsi, specialmente quando maggiormente le sfide della vita si fanno sentire, per non scordare che ogni dolore, ogni apparente impedimento, ogni ostacolo possono essere affrontati, anche quelli che maggiormente sembrano al di fuori della nostra portata e controllo.

È un libro da regalare alle persone cui vogliamo più bene. È un dono di positività. È un incoraggiamento a non lasciarsi mai abbattere dalle sfide, dai problemi, dalle scelte che la stessa vita pone e impone, a reagire per affrontare la quotidianità con fiducia, speranza, fermezza e ottimismo.

È un libro per le feste e le ricorrenze. È un libro per chi sta attraversando un momento buio della vita, il suo messaggio è infatti: «non temere, non preoccuparti, andrà tutto bene»

 



Articoli collegati
Lug 23

Il Potere dei Mudra - Equilibrio, vitalità e serenità con lo yoga delle mani

“I mudra sono come un’ancora, un ponte o una porta
per raggiungere il nucleo più intimo e profondo di noi stessi,
dove dimora la forza con la quale possiamo superare qualsiasi montagna.”

Salute, energia e chiarezza mentale sono tutte potenzialità che abbiamo in noi…nelle nostre mani.
È questo il principio dei Mudra, i sacri sigilli che vengono praticati da più di cinquemila anni per la ricerca dell’equilibrio tra mente, corpo e spirito.

Forse non molti sanno che Mudra trae origine dal Sanscrito e significa Sigillo. Suddiviso in sillabe, la sillaba “Mud“, conformemente al significato, sta per GIOIA, e “ra” per SUSCITARE. Quindi tradotto significa che il Mudra è un sigillo che apporta GIOIA.
Nel nuovo libro Il Potere dei Mudra di Gertrud Hirschi, ci vengono rivelate soluzioni meravigliose che ci permetteranno di individuare la strada per ritrovare l’equilibrio nella vita di tutti i giorni.

E’ un libro che vi piacerà moltissimo, e potrei quasi scommetterci lo terrete sul comodino, insieme ai best-seller che migliorano la vita quando capita la giornata no :)
L’autrice vi accompagna in una meravigliosa esperienza che ho potuto fare anch’io in prima persona, ma che è comune anche a molti altri individui che vivono e non rinunciano a ritrovare sè stessi.

“Gli ideali sono come le stelle, magari
non li si raggiunge mai,
ma possono servire da punti di orientamento.”

Leggendolo, si sente proprio l’amore e la passione dell’autrice per i mudra, il suo desiderio di essere un’incoraggiamento, uno sprono, un’aiuto a guardare oltre alle malattie, mancanze, dolori, paure e delusioni… in modo tale che possiate tornare a cogliere e apprezzare le piccole e grandi gioie del quotidiano.
Infatti i mudra impegnano alcune zone del cervello e dell’anima, esercitando una specifica influenza a livello fisico mentale, e anche psicologico, non solo…possono essere praticati in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi luogo con uno sforzo minimo, ma con gesti semplici creano in noi un’ “oasi” di riposo che ci libera dallo stress e dall’agitazione, rigenerandoci e ristabilendo l’equilibrio e il benessere in noi stessi.

“Pensate in maniera costruttiva e positiva!
Allontanate i pensieri negativi
e date spazio a quelli positivi!
Chi resiste, vince!”

Sono molto semplici, e con l’aiuto delle immagini non avrai nessuna difficoltà ad applicarli, ma possono sprigionare una tale energia da trasformare, per aiutarci a raggiungere i nostri obbiettivi e a superare gli ostacoli della vita :)
Ogni posizione delle dita va a stimolare i punti riflessi che si trovano nelle mani, spiega Gertrud Hirschi, disegnando una geografia di palmo e polpastrelli che rispecchia la salute degli organi interni, del sistema nervoso, dello stato mentale ed emotivo. Attraverso la pratica dei mudra si cerca quindi un armonia con le varie parti del corpo verso una maggiore integrazione e consapevolezza.

“Con le nostre mani diamo forma al nostro destino,
agendo o non agendo, mettendo ordine e cedendo
o non cedendo ciò che abbiamo consumato;
cogliendo o non cogliendo le occasioni.”

Dal momento che coinvolge prevalentemente le mani, diventa una soluzione che possiamo praticare in svariate situazioni, in treno o in metro, a scuola, in sala d’attesa dal dottore, a letto al risveglio o prima di dormire…in ufficio o in viaggio, queste facili tecniche ci aiutano a ritrovare equilibrio, tranquillità e benessere.

Uno dei mudra più utilizzati: Mudra della “Conoscenza”

mudra_35Questo segno è uno dei più importanti.
Elimina lo stress emotivo, ansia, inquietudine, malinconia, dolore, tristezza e depressione.
Migliora il pensiero e rende attiva la memoria.

Indicazioni: Insonnia o sonnolenza eccessiva, pressione alta.
Questo segno vi ravviva. Molti filosofi, pensatori e scienziati hanno usato e stanno usando questo segno.

Il metodo di esecuzione: L’indice si collega facilmente al polpastrello del pollice. Le restanti tre dita distese (non rigide).

Tutto ciò che ci attendiamo ci attende – come scrive Gertrud Hirschi
…con la speranza che vi porti gioia, vi doni fiducia e vi avvicini al mondo invisibile che ci sostiene, ci protegge e ci ama.
Buona lettura con i mudra, ti aspetta un bel percorso di nuove abitudini positive. :)

Il Potere Dei Mudra Gertrud Hirschi Il Potere dei Mudra 

Equilibrio, vitalità e serenità con lo yoga delle mani

 

Gertrud Hirschi

Compralo su il Giardino dei Libri

Una nota esperta di yoga propone una serie di mudra (posizioni yoga delle mani),accompagnati da affermazioni capaci di offrirti un immediato benessere psicofisico. Queste tecniche semplici e di facile attuazione ti aiutano a ritrovare l’equilibrio, la tranquillità e la vitalità.

Lo stress che hai accumulato in una giornata di lavoro può essere allentato in modo rapido ed efficace ovunque ti trovi, adottando determinate posizioni delle mani. Grazie al loro effetto terapeutico ed energetico, i mudra aprono parentesi positive che ti liberano dalla tensione e ti rigenerano, permettendoti di ritrovare la tua centratura emozionale.

Ogni esercizio, corredato da chiare illustrazioni, è accompagnato da una descrizione completa della posizione, del tempo di esecuzione, delle respirazioni associate e dei benefici che puoi ottenere. Praticando questi semplici gesti, ben presto imparerai aricaricare le tue riserve di energia, a migliorare la qualità della vita, a prevenire o curare molte malattie, a superare i disturbi emotivi e a ritrovare l’equilibrio interiore.

 

 



Articoli collegati
Mag 07

Esercizi quotidiani per dare il meglio

Molte persone, si sentono “cotte”, stanche, esauste, prive di energia.
Molti accusano sintomi d’ansia e di depressione, ma anche malesseri fisici.
Questo accade perché utilizziamo male le forze.

Se ci osserviamo con attenzione mentre siamo calati nella vita di ogni giorno, ci accorgeremo subito che, nel fare quello che stiamo facendo, stiamo impiegando troppa energia rispetto a quella che serve realmente.
Mentre camminiamo per prendere un mezzo pubblico, guidiamo nel traffico, lavoriamo al computer, andiamo a portare i figli a scuola, agiamo in modo contratto, stressato, teso.
Facciamo una cosa e già ci preoccupiamo della successiva, oppure siamo ancora alterati per come è andata la precedente. Un accumulo di scorie mentali ci impedisce di stare nel momento presente…

Tutta questa energia non si applica davvero all’azione, ma continua a girare a vuoto in pensieri inutili.
Di conseguenza siamo continuamente in “riserva”. Abbiamo perso la capacità di modulare la nostra presenza nelle cose che viviamo, ma possiamo interrompere questo circolo vizioso.
Per fare le stesse cose spendendo la metà degli sforzi che impieghiamo di solito, è sufficiente cambiare il modo di metterci nell’azione, di “abitare” l’istante che stiamo vivendo.
Si tratta di un risparmio preziosissimo, che può cambiare interamente la qualità della nostra vita interiore e delle nostre relazioni.

Quattro semplici esercizi quotidiani che aiutano a dare il meglio senza eccessiva fatica.

  • Percepisci il tuo corpo

È molto utile prendersi ogni giorno alcuni momenti di “ricordo di sé”, per non far girare a vuoto le energie.
È semplice: mentre si fa qualcosa, si deve spostare l’attenzione su se stessi, cercando di sentire il proprio corpo, percependo la propria presenza ed esistenza in quel momento. Questo ci riporta a contatto con la “terra” che siamo, con la materialità delle cose, riducendo automaticamente il consumo di energia in pensieri inutili.

  • Modula il respiro

Quando siamo immersi nella routine quotidiana, il nostro respiro si fa a volte più contratto, più sincopato. Non respiriamo a fondo e con calma, ma alterniamo momenti di apnea ad altri di concitazione. Durante la giornata fermiamoci ogni tanto per riequilibrarlo: chiudiamo gli occhi e facciamo tre-quattro respiri profondi, lunghi, lenti, poi alcuni respiri normali. Poi apriamo gli occhi e torniamo con calma all’attività che stavamo svolgendo.

  • Organizzati meglio

A volte, sopravvalutando i nostri limiti, tentiamo di far stare in una giornata troppe cose e lo stato di stress continuo che ne consegue sottrae molte energie. In questi casi estremi è meglio fare una scaletta più realistica, “potando” gli eccessi e lasciando un po’ di spazio, se è possibile, ad azioni piacevoli.

  • Ritaglia ogni giorno uno spazio solo per te aiutandoti con l’ascolto di musiche appropriate:
Therapeutic Massage SPA Music Spa Music Institute Therapeutic Massage SPA Music 

Natural 432Hz Music

Spa Music Institute

Compralo su il Giardino dei Libri

60 minuti da dedicare interamente al nostro corpo: un’ora di dolci massaggi accompagnati dalle delicate melodie farà tornare il buonumore, la positività e distenderà anche i nervi più tesi.

 

Il Potere Curativo della Musica - Con CD Allegato Sergio D'Alesio Il Potere Curativo della Musica – CD con Libro 

Da Pitagora alla Musica a 432 Hz

Sergio D’Alesio, Capitanata

Compralo su il Giardino dei Libri

La musica di questo CD aiuta ad eliminare progressivamente stati di nervosismo, di ansia, angoscia, difficoltà di ordine psicosomatico come cefalee, stanchezze muscolari.

 

Relaxation Therapy Alberto Grollo Capitanata Relaxation Therapy 

Alberto Grollo, Capitanata

Compralo su il Giardino dei Libri

Un’armoniosa fusione di atmosfere benefiche e rasserenanti che abbracciano dolcemente l’ascoltatore, trasportandolo in uno spazio di pace e benessere.



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio