Nov 05

Nulla è serio

 

La prima cosa che si deve fare è ridere, perché la risata stabilirà l’atmosfera di tutta la giornata.

Se ti svegli ridendo, presto sarai in grado di sentire quanto sia assurda la vita.

Nulla è serio: puoi ridere anche delle tue delusioni, puoi ridere anche delle tue sofferenze, puoi ridere perfino di te stesso.

 

 

Da Il Libro Arancione di Osho.

Il Libro Arancione Il Libro Arancione – Tecniche per il risveglio della consapevolezza 

 

Osho

 

 

 

Compralo su il Giardino dei Libri

«Tutto può essere meditazione» ha sempre detto Osho, chiarendo: «Senza meditazione l’uomo è malato: in lui manca qualcosa, non è integro. È una semplice folla di pensieri senza alcun cèntro: il benessere nasce solo quando si è centrati, radicati, stabilizzati».

Per rendere accessibile e comprensibile questa intuizione millenaria, Osho ha ideato tecniche di Meditazione Attiva che uniscono i bisogni e la realtà dell’uomo moderno alle comprensioni dell’Oriente, permettendo di connettersi con il proprio centro a partire da dove si è e da ciò che si è.

Osho è anche fautore di una rivoluzione senza precedenti; egli infatti, ha sradicato l’idea che sia l’uomo a doversi adattare a una tecnica specifica, offrendo una vasta gamma di possibilità fra le quali cercare quella più adatta al singolo individuo; inoltre non propone nulla in quanto rituale slegato dalla vita quotidiana: passo dopo passo è possibile imparare a “essere in meditazione” in ogni ora del giorno, in tutti i gesti della giornata.

È sufficiente, spiega Osho, introdurre una presenza consapevole nelle proprie azioni: «La meditazione educa semplicemente a un nuovo stile di vita: tu non sei colui che agisce, sei colui che osserva». Nel libro sono raccolte le tecniche ideate da Osho e moltissimi altri metodi, da lui consigliati, con cui meditare a ogni ora del giorno… e della notte!

 

 

 



Articoli collegati
Ott 08

Guarda fuori dal Labirinto!

 

Siete in un momento della vostra esistenza che prevede un cambiamento? Volete cambiare lavoro? Ogni tanto vi capita di pensare che sarebbe bello cambiare vita, ma farlo vi spaventa? Vi chiedete se ciò che avete sia proprio quello che volete?

Chi ha Spostato il Mio Formaggio? di Spencer Johnson non è un manuale di comportamento e neanche un pesante libro di psicologia che vi costringa a una lettura impegnativa e noiosa.

E’ un libretto che si legge in pochissimo tempo, una favola. Sì proprio una favola tanto che la si può leggere anche ai bambini divertendoli con le avventure di due topolini,
Nasofino e Trottolino, e di due gnomi, Tentenna e Ridolino che vivono in un Labirinto.

Spencer Johnson ci parla di cose semplici usando una semplice simbologia in cui il Labirinto rappresenta la nostra vita, con il suo cammino mai lineare, e il Formaggio rappresenta ciò che per noi è importante e che ci fa vivere bene.

Il libro non contiene concetti rivoluzionari ma ci dice cose che dovremmo già sapere, ma che, nei momenti in cui ci troviamo in una situazione in cui qualcuno o qualcosa ha spostato il nostro Formaggio, non abbiamo la lucidità di considerare.

Certo, non per tutti è così; ci sono quelle persone “istintive” che, come Nasofino, sentono arrivare i cambiamenti e che sono pronte a reagire prima che gli eventi li costringano a farlo; ma ci sono anche molti che, come Tentenna, non guardano in faccia la realtà e, schiavi delle abitudini e dei preconcetti, rimangono infangati in situazioni compromesse, ostinandosi a sperare che qualcosa, prima o poi, cambierà. Poi ci sono quelli come Ridolino che sono timorosi, non hanno la sensibilità di Nasofino, nè l’energia di Trottolino e che rischiano di farsi condizionare dai tipi come Tentenna.

Così esitano, limitati dalla paura di guardare fuori nel Labirinto, ma che, se stimolati, riescono a prendere un po’ di coraggio e finalmente si muovono e si riscoprono ancora capaci di partire alla ricerca del loro Nuovo Formaggio…

 

Chi ha Spostato il Mio Formaggio? Chi ha Spostato il Mio Formaggio? – Cambiare se stessi in un mondo che cambia 

 

 

Spencer Johnson

 

 

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Una semplice parabola che rivela una profonda verità sul cambiamento.

Una storia divertente e istruttiva su quattro personaggi che vivono in un “labirinto” e sono alla costante ricerca di un “Formaggio” che li nutra e li faccia vivere felici.

Il Formaggio è la metafora di quello che vorremmo avere dalla vita: un buon lavoro, un rapporto d’amore, soldi, salute, serenità d’animo. Il Labirinto è il luogo in cui cerchiamo quello che desideriamo: l’ azienda in cui lavoriamo, la famiglia, la comunità in cui viviamo.

I personaggi si trovano a fronteggiare dei cambiamenti inattesi ma il modo in cui li gestiranno porterà loro a subire meno stress e ad avere più successo nel lavoro e nella vita.

 

 



Articoli collegati
Set 24

Come un bambù cavo, lascia che il tuo corpo riposi a suo agio

Il bambù è cavo all’interno…
Quando riposi, ti senti proprio come un bambù: cavo internamente, vuoto. In realtà, è proprio così: il tuo corpo è un bambù, cavo all’interno.
La pelle, le ossa, il sangue, fanno tutti parte del bambù; all’interno c’è spazio, una cavità.

Seduto senza far nulla, con la bocca che non pronuncia alcuna parola, inattiva, con la lingua che tocca il palato, ferma, senza il vibrare dei pensieri, con la mente che osserva passivamente, senza aspettarsi qualcosa in particolare, sentiti un bambù cavo.
All’improvviso, un’energia infinita si riverserà dentro di te; sarai colmo dell’ignoto, del misterioso, del divino.

Il bambù cavo diventa un flauto e il divino inizia a suonarlo. Quando sei vuoto non ci sono barriere che impediscano al divino di entrare dentro di te.
Provalo; è una delle meditazioni più belle, la meditazione di diventare un bambù cavo. Non devi fare altro. Diventa un bambù e tutto il resto accade da solo.

Senti subito che qualcosa discende nel vuoto che hai creato.
Sei come un utero, in cui entra una nuova vita, un cui cade il seme.

Arriva il momento, in cui il bambù si dissolve completamente.

 

Ricominciare da Sé Ricominciare da Sé 

 

Osho

 

 

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Ricominciare da Sé” è un viaggio, un cammino nel quale Osho ci conduce verso la conoscenza profonda di noi stessi e delle chiavi della beatitudine.
Un percorso di saggezza e di meditazione che parte dalla testa, passa dal cuore e porta fino all’ombelico, vero centro dell’energia vitale, troppo spesso dimenticato dalla cultura razionalistica occidentale.

Con ogni capitolo di questo libro Osho non fa che aprire in noi una porta dopo l’altra, permettendoci di penetrare sempre più nel nostro essere.
Fino al raggiungimento del divino, della musica nascosta del Tutto.

«Le corde del tuo cuore dovrebbero essere un po’ più tese, in modo che in te possa scaturire l’amore; e le corde della tua mente dovrebbero essere un po’ più allentate, in modo che in te possa scaturire un’intelligenza vigile e non la pazzia. Se queste corde del tuo essere fossero entrambe equilibrate, in te potrebbe nascere la musica della vita.»

 



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

La frase del giorno

http://www.frasicelebri.it/argomento/vita/

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio