Mag 22

Conosci te stesso e conoscerai il mondo

C’è scritto sul Tempio dell’Oracolo di Delfi.

Nosce te ipsum – “Uomo, conosci te stesso, e conoscerai l’universo e gli Dei”
Con questa frase si può riassumere l’insegnamento di Socrate, l’esortazione a trovare la verità dentro di sé anziché nel mondo delle apparenze.

Carl Gustav Jung, scriveva:
«Chi guarda in uno specchio d’acqua, inizialmente vede la propria immagine. Chi guarda se stesso, rischia di incontrare se stesso. Lo specchio non lusinga, mostra diligentemente ciò che riflette, cioè quella faccia che non mostriamo mai al mondo perché la nascondiamo dietro il personaggio, la maschera dell’attore. Questa è la prima prova di coraggio nel percorso interiore. Una prova che basta a spaventare la maggior parte delle persone, perché l’incontro con se stessi appartiene a quelle cose spiacevoli che si evitano fino a quando si può proiettare il negativo sull’ambiente.»

Perchè tutti questi insegnamenti antichi, tutte queste informazioni lasciate per elevare lo spirito e l’animo umano, rimangono solo segni dell’uomo su pietre e carta?
Ma perchè ci fidiamo di più dello spot televisivo o politico di turno per orientare i nostri passi, per scegliere cosa essere o cosa fare?
Quanti perchè!!!

Smettiamo di puntare il dito sugli altri, sui ricchi, sui potenti di turno, ecc ecc… smettiamo di giudicare il mondo e gli altri, perchè gli altri siamo noi e noi il mondo.
Qualcuno diceva: “Nulla mi è ignoto dell’animo umano“, il sentimento più antico e potente dell’animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell’ignoto, siamo un solo organismo, in noi albergano tutte le qualità e i difetti umani.
Facciamo in modo di essere Noi, questi Uomini e queste donne…questo possiamo farlo
Conosciamo noi stessi e conosceremo il mondo…
Cambiamo noi stessi, cambieremo il mondo….

“Il piu’ grande bisogno del mondo è il bisogno di uomini;
di uomini che NON si possono comprare ne’ vendere;
di uomini che sono fedeli ed onesti fin nell’intimo della loro anima;
di uomini che non hanno paura di chiamare il male con il suo vero nome;
di uomini la cui coscienza è fedele al dovere come l’ago magnetico lo è al polo;
di uomini che staranno per la Giustizia anche se dovessero crollare i cieli” .
( E. G. White)

Reinventa Te Stesso Reinventa Te StessoCome uscire dal bozzolo e diventare la persona che avresti sempre voluto essere

 

Steve Chandler

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Stai cercando un libro in grado di sviluppare il tuo potenziale nascosto? Non devi cercare oltre: questo è il libro giusto.

Chiunque può capitare di ritrovarsi incagliato in una vita di routine, fantasticando su ciò che avrebbe potuto essere. Perché rimanere intrappolati per sempre nei limiti e negli schemi che ci siamo autoimposti? Uscire dal proprio bozzolo, buio e polveroso, e vedere la luce del Sole è possibile!

Il coach e conferenziere Chandler ci propone l’alternativa tra essere «una vittima delle circostanze» o «un padrone dello spirito» e ci stimola a liberarci delle nostre inutili zavorre, usando efficaci paradossi e acute riflessioni. Per esempio:

  • smettere di essere noi stessi a tutti i costi
  • capire che l’amore non viene dal cuore
  • riconoscere che le parole possono essere più potenti dei farmaci
  • ricordare che ogni soluzione ha un problema
  • andare oltre le proprie sensazioni
  • cavalcare la tempesta.

Scritto con spirito brillante, Reinventa te stesso ci insegna tecniche efficaci per abbattere le barriere negative, sbarazzarci del pensiero pessimistico e realizzare finalmente i nostri sogni e i nostri obiettivi.



Articoli collegati
Apr 14

10 motivi per abbracciare

L’abbraccio è una vera e propria terapia per il mantenimento della salute e del benessere. E’ un gesto primordiale e rappresenta il primo momento di contatto tra la mamma e il bambino dopo la sua nascita.

I vantaggi dell’abbraccio sono sia fisici che psicologici e possono coinvolgere chiunque, tanto che anche in Italia è nata una rete dedicata gli Abbracci Liberi, conosciuti all’estero come Free Hughs. E se il buonumore vi abbandona proprio quando non avete nessuno da abbracciare, provate la Silvoterapia e abbracciate un albero.

Ecco i 10 maggiori benefici di un abbraccio.

1) Ringiovanire
Un semplice abbraccio ha effetti benefici sull’ossigenazione del sangue. Il potere dell’abbraccio è nel contatto tra due corpi. Quando abbracciamo una persona, rafforziamo il suo organismo stimolando la produzione di emoglobina, che trasporta l’ossigeno ai tessuti. Quando essi ricevono ossigeno, hanno con sé una nuova energia che permette al nostro corpo di ringiovanire.

2) Guarire
L’abbraccio è parte di un vero e proprio percorso di guarigione. E’ per questo che si parla talvolta di abbraccio-terapia. Gli abbracci stimolano nel nostro organismo la produzione di sostanze benefiche che permettono l’autoguarigione e l’autoriparazione delle cellule e dei tessuti. Abbracciare un ammalato, dal punto di vista interiore, regala un piccolo momento di sollievo.

3) Benessere
L’abbraccio è un gesto reciproco e gratuito. Un abbraccio non costa nulla e non richiede molto tempo. E’ un vero e proprio dono reciproco, benefico per entrambe le persone che si abbracciano, che si donano calore e conforto a vicenda. E’ inoltre un gesto positivo di riappacificazione. Aiuta le persone a sfogarsi e ad aprirsi agli altri.

4) Autostima
Ricevere e donare un abbraccio migliora l’autostima e le capacità intellettive, oltre che le competenze linguistiche e il QI nei bambini. Studi scientifici hanno dimostrato che in generale questo gesto reciproco facorisce l’autostima e le capacità mentali sia della persona che abbraccia che di chi viene abbracciato.

5) Depressione
L’abbraccio può essere considerato come una terapia naturale e completamente gratuita contro la depressione. Gli scienziati del Canadian Community Health Survey hanno scoperto che coloro che ricevono frequenti dimostrazioni di affetto, che si manifestano con abbracci e carezze, presentano un rischio inferiore di andare incontro a depressione e disturbi mentali rispetto a coloro a cui non vengono mai dedicati gesti gentili.

6) Stress
Abbracciarsi è un ottimo rimedio per alleviare lo stress. Lo hanno dimostrato gli scienziati della Medical University di Vienna. Il merito è dell’ossitocina, una sostanza conosciuta come ormone del buonumore. L’ossitocina viene rilasciata dal nostro organismo durante gli abbracci, contribuendo a contrastare lo stress. L’effetto antistress dell’abbraccio sarebbe maggiore tra persone che si conoscono e che si vogliono bene.

7) Mamma e bimbo
L’abbraccio è il più naturale e spontaneo gesto d’affetto tra mamma e bambino. Se il bambino piange, non c’è nulla di più efficace di un abbraccio per calmarlo. Solo l’abbraccio della mamma può calmare realmente il neonato.
La psicoterapeuta statunitense Virginia Satir diceva:

“Ci servono 4 abbracci al giorno per sopravvivere.
Ci servono 8 abbracci al giorno per mantenerci in salute.
Ci servono 12 abbracci al giorno per crescere”.

8) Memoria
Abbracciarsi migliora la memoria. Per stimolare il nostro cervello a ricordare meglio ciò che di importante ci accade, impariamo ad abbracciarci più spesso. Come nel caso dell’effetto antistress dell’abbraccio, il merito sarebbe ancora una volta della produzione di ossitocina, come sottolineato da parte dei ricercatori austriaci. Se tra le due persone che si abbracciano esiste una fiducia reciproca, la terapia dell’abbraccio funziona meglio.

9) Cuore
Un semplice abbraccio contribuisce a migliorare la salute del cuore. Uno studio pubblicato su Psychosomatic Medicine ha evidenziato che gli abbracci producono degli effetti positivi sulla salute del cuore, con particolare riferimento alle donne. Nelle donne, dopo una serie di abbracci, è stato evidenziato un calo della pressione sanguigna e del cortisolo, a beneficio del cuore e della circolazione sanguigna.

10) Ansia
In caso di ansia e panico l’abbraccio può diventare una vera e propria terapia. La produzione di ormoni del benessere nel corso di un abbraccio è in grado di stimolare una sensazione di maggiore calma e di pace. La stimolazione della produzione di endorfine avviene grazie agli abbracci frequenti. Per ottenere degli effetti positivi dagli abbracci, a parere degli esperti, ne sono necessari da 4 a 12 al giorno. 4 abbracci al giorno sono sufficienti per mantenere la normale tranquillità, mentre la dose massima di abbracci contribuisce ad alleviare ansia e angoscia.

Stringimi Forte Stringimi Forte 

La terapia dell’abbraccio stretto per liberare dai conflitti interiori e dai legami problematici

 

Jirina Prekop

Compralo su il Giardino dei Libri

Con l’abbraccio stretto “da pancia a pancia, da cuore a cuore, da volto a volto”, Jirina Prekop propone una strada per la soluzione di situazioni conflittuali e legami problematici che difficilmente si possono risolvere sul piano verbale.

Nel contenimento dell’abbraccio, infatti, le due persone a confronto – genitori e figli, sia piccoli che adulti, e partner fra loro – possono esprimere qualsiasi sentimento: dolore, rabbia, delusione, ecc., tramite la parola ma, soprattutto, mediante forti manifestazioni emotive, come il grido e il pianto, tranne l’aggressività. In questo modo i nodi si sciolgono e si crea un rinnovato rapporto di fiducia reciproca che fa fluire nuovamente l’amore.

In questo libro, l’Autrice espone per la prima volta i fondamenti della sua terapia dell’abbraccio e la sua applicazione sia nell’ambito terapeutico, sia, come forma di vita, nella quotidianità familiare.

Commentando numerosi casi di studio, che si aggiungono alla parte teorica, Prekop fornisce un quadro ampio e dettagliato delle competenze specifiche necessarie a un’attività terapeutica, e anche consigli su come usare la pratica dell’abbraccio nell’ambito della famiglia, come supporto nella relazione con i figli e col proprio partner.



Articoli collegati
Feb 04

Chiedi di abbracciarti

Molti di noi pensano di aver fatto tanta strada nella guarigione del nostro bambino interiore, ma ogni strato che non è stato risolto cerca disperatamente la nostra attenzione adesso. La maggior parte delle persone ha bisogno di molto più nutrimento interiore, amore, approvazione e sostegno.

Potete fare questo semplice esercizio con il vostro bambino interiore o aiutare qualcun altro a farlo.
Provatelo però anche se credete di non averne bisogno!

1. Trova un luogo dove puoi rimanere indisturbato e accendi una candela se possibile.
2. Chiudi gli occhi e rilassati.
3. Chiedi al tuo Angelo Custode di abbracciarti con le sue ali dorate così che tu possa essere completamente avvolto.
4. Immagina te stesso da bambino. Potresti essere sorpreso dell’età del tuo bambino interiore.
5. Se è un neonato, senti la sensazione di tenerti in braccio cullandoti. Sussurra, canta o dì tutto quello che vuole sentirsi dire. Sappi che il tuo Angelo Custode sta guarendo il tuo bambino interiore attraverso di te.
5b. Se è un bambino guarda nei suoi occhi e guarda la sua insicurezza e il suo desiderio d’amore e approvazione. Sussurra, canta o dì tutto quello che vuole sentirsi dire. Sappi che il tuo Angelo Custode sta guarendo il tuo bambino interiore attraverso di te.
6. Quando il vostro bambino si sarà calmato e si sentirà al sicuro e amato, chiedi al tuo Angelo Custode di permeare la sua aura di luce dorata.
7. Metti il bambino dorato nel tuo cuore.

di Diana Cooper

Ispirazione degli Angeli Ispirazione degli Angeli

 

Diana Cooper

 

Compralo su il Giardino dei Libri

“Gli angeli sono guardiani di speranza e di meraviglia, i guardiani della magia e dei sogni. Dovunque c’è amore, un angelo sta volando. Il vostro angelo guardiano vi conosce e vi ama proprio come siete. Ricordatevi di lasciare dello spazio agli angeli così che abbiano modo di giocare. Gli angeli sono con voi ad ogni passo della via e vi aiutano a librarvi con straordinaria grazia”.

L’autrice di best seller Diana Cooper offre la sua saggezza su come gli esseri umani e gli angeli abbiano il potere di cambiare il mondo insieme e ci mostra l’importanza degli angeli nella nostra vita attraverso storie magiche ed ispiranti di persone che hanno cambiato la loro vita dopo che gli angeli sono venuti loro in aiuto in modo miracoloso.

Queste storie incredibili provano la differenza che i nostri amati messaggeri divini possono fare e l’ispirazione che possono portare nella nostra vita.
Con esercizi, lezioni e meditazioni per incoraggiarvi a conoscere ed amare le presenze angeliche attorno a voi.

 



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio