Apr 11

Sorridere è una pratica efficace

Inspirando, sorrido; espirando, lascio andare.
Inspirando, sorrido al mio corpo; espirando calmo il mio corpo.
Inspirando, sorrido alle mie sensazioni; espirando calmo le mie sensazioni.

Sorrido, lascio andare: sorridere è una pratica efficace.
Non occorre sentirsi contenti al cento per cento prima di poter sorridere,
perché sorridere è una pratica yoga: sorridendo pratichi lo yoga della bocca. Anche se non ti senti contento, sorridere ti aiuta a rilassare i muscoli del viso. Il tuo viso ha circa trecento muscoli, che si tendono quando sei arrabbiato o spaventato: se in quel momento ti guardi allo specchio ti vedi la tensione in faccia. Se invece sai come respirare e sorridere la tensione svanirà ben presto e ti sentirai molto meglio.

Puoi aiutare una persona tesa con un sorriso: si sentirà subito molto meglio.
“Inspirando sorrido. Espirando, lascio andare la tensione.”

Inspirando forse ti renderai conto di essere arrabbiato per quello che ti ha detto o fatto la persona che ami; espirando sorridi perché sai di essere capace di abbracciare quelle sue parole o azioni e di stare in pace.

Scriviti questa frase su un pezzetto di carta delle dimensioni di una carta di credito e mettilo nella borsa o nella cartella che porti al lavoro:
“Anche se in questo momento sono arrabbiato con la persona che amo, nel profondo so di essere capace di essere pace.”.
Poi, quando stai per perdere il controllo di te, tira fuori il bigliettino, leggilo e mettiti a respirare in consapevolezza. È essenziale agire rapidamente, prima di far danno a se stessi e alla persona amata. Quando ne avrai bisogno tira fuori il promemoria, leggilo e ritorna alla pratica.

Le Vie del Benessere Le Vie del Benessere 

Rimedi facili di salute perfetta

 

Giorgio Lombardi

Compralo su il Giardino dei Libri

Consigli pratici e concreti per curarsi da sé con l’energia della piramide, i Fiori di Bach, la musica, l’alimentazione, la respirazione, i massaggi, lo yoga, il pensiero positivo, il sorriso, il dormire bene…
Un viaggio nelle medicine naturali per cominciare a praticare.



Articoli collegati
Feb 17

Puoi essere felice qualunque cosa accada

Il problema comune, tuo, mio e di chiunque altro,
non è pensare a cosa sarebbe giusto a patto che si possa realizzare,
ma trovare prima cosa potrebbe essere realizzabile,
poi come farlo diventare giusto con i mezzi a disposizione.
E c’è una bella differenza!
Robert Browning

A tutti capita di pensare:Quello che faccio non mi piace.
Molta gente, tuttavia, non si accorge che, per la maggior parte del tempo, apprezza quello che fa. Fidandosi di ciò che prova quando si sente giù di morale, salta da un lavoro all’altro, convinta di aver bisogno di cambiare per trarre maggiore soddisfazione.
Ma una volta di malumore, non sarà contenta nemmeno della nuova occupazione. La stessa logica vale anche per altre situazioni esistenziali.
È molto più facile e più pratico aspettarsi che a cambiare siano gli stati d’animo e non le circostanze. In quest’ottica ha senso aspettare a risolvere i problemi finché non ci sentiamo meglio.
Con sentimenti più positivi, abbiamo accesso al giudizio e al buonsenso di cui disponiamo. Quando ci sentiamo bene, le risposte che ritenevamo impossibili perché eravamo di cattivo umore, ci appaiono ovvie. Il partner con cui abbiamo litigato un’ora prima ci sembra divertente, ora che abbiamo ritrovato il sorriso.

La tua età, che un’ora fa (quand’eri di malumore) ti dava grande pena, adesso non ha più importanza. Con uno stato d’animo più positivo, sei in grado di vedere modi nuovi e creativi di sfruttare l’età a tuo vantaggio e di considerare uniche le tue capacità.
In uno stato mentale negativo, invece, tutto ti appariva senza speranza.
Uno stato d’animo positivo ti permette di scoprire nuovi modi per incrementare le tue entrate. Diventi più creativo e penetrante e sei maggiormente in grado di apprezzare le tue notevoli abilità. Riuscirai a cogliere alternative che, quando ti sentivi a terra, non riuscivi a vedere.
Uno dei fattori chiave per risolvere i problemi è capire che “sentirsi bene” è molto utile. Prima vengono i sentimenti positivi e poi la soluzione dei problemi. È l’esatto contrario rispetto all’idea di “cambiare le circostanze”, in cui la felicità dipende dai risultati.

La nostra capacità di risolvere i problemi è direttamente proporzionale a quella di accedere alla saggezza e al buonsenso di cui disponiamo, qualità che derivano entrambe da uno stato d’animo (mentale) positivo.

Basta ripensare alle migliaia di volte in cui le circostanze in cui ti trovavi si sono evolute per capire che il loro cambiamento di per sé non era la chiave per la felicità o per risolvere i problemi.
Se così fosse, saremmo tutti felici e senza problemi!
Ma non lo siamo.
Ognuno di noi ha conosciuto un’evoluzione positiva delle circostanze: abbiamo ottenuto una laurea, un lavoro, un’approvazione, una promozione, un premio o un’onorificenza che credevamo ci avrebbe resi felici.
Ma ben presto abbiamo perso di nuovo la felicità e abbiamo cominciato a cercare modi migliori per cambiare le circostanze e migliorare la nostra esistenza.

La via d’uscita da una simile trappola psicologica consiste nel capire che i problemi derivano dai nostri stati d’animo piuttosto che dalle circostanze in cui ci troviamo. Quando smettiamo di voler cambiare le circostanze e ci concentriamo su come migliorare il livello dei nostri sentimenti, i problemi cominciano a svanire.
Chi vive in uno stato di felicità trova risposte e soluzioni che non gli sarebbero mai venute in mente in uno stato d’animo negativo.

[..] Una volta Einstein ha detto: “Non puoi risolvere un problema con lo stesso tipo di pensiero che hai usato per crearlo.
Credo intendesse dire che per trovare la soluzione a un problema bisogna fare un passo indietro.
E fare un passo indietro è un altro modo per dire “smettere di pensarci”.

Tratto da: Puoi Essere Felice Qualunque Cosa Accada

Puoi Essere Felice Qualunque Cosa Accada - Richard Carlson Puoi Essere Felice Qualunque Cosa Accada

 

Cinque principi per gustare la vita con la giusta prospettiva

Richard Carlson

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Facile da leggere, facile da mettere in pratica. Un ottimo strumento per la felicità.

Molti credono che potranno essere felici solo dopo aver risolto i propri problemi, migliorato le relazioni e raggiunto gli obiettivi prefissati. Invece Richard Carlson spiega ai lettori come essere felici subito, adesso, a prescindere dalla situazione in cui si trovano.

Basandosi su:

  • i principi del Pensiero (i pensieri sono volontari, non involontari);
  • i principi dell’Umore (pensare è un’attività volontaria cangiante e le sue variazioni si chiamano “umori”);
  • i principi delle Realtà Separate (ciascuno pensa in modo unico e ineguagliabile e vive in realtà psicologiche separate);
  • i principi dei Sentimenti (sentimenti ed emozioni fanno da barometro quando sei fuori strada, diretto verso l’infelicità);
  • i principi del Momento Presente (il solo momento in cui puoi essere felice, soddisfatto e realizzato).

Questa guida indispensabile conduce il lettore attraverso le sfide della vita restituendogli la gioia di vivere e di godersi il viaggio lungo il cammino.



Articoli collegati
Feb 10

Un viaggio interiore unico

Il cammino del nostro viaggio spirituale è interiore e unico per ciascuno.
Maestri saggi possono indicarci la via, ma sta a noi compiere il viaggio.

Procediamo alla nostra velocità e non c’è tabella oraria o scadenza entro la quale raggiungere l’illuminazione.
Regredire a eventi significativi dell’infanzia, al periodo neonatale, o persino a vite passate, può dare considerevole sollievo e beneficio nel presente. Talvolta, anche solo attraverso l’atto di ricordare, vengono eliminati i sintomi. I ricordi possono portare alla comprensione e spesso quest’ultima conduce alla guarigione.
Non devi necessariamente soffrire di una patologia per ricevere i benefici degli esercizi di regressione. Puoi semplicemente riconquistare la felicità, la gioia e la spontaneità dell’infanzia. Puoi persino fare visita alle persone care, e ritrovarvi come quando eravate tutti più giovani.

Ricordando le vite passate, potresti diventare consapevole del fatto che la tua anima, la tua vera essenza, è immortale ed eterna. Hai già vissuto in precedenza, ed eccoti di nuovo qui. Non muori mai veramente, né succede alle persone che ami. Siete sempre insieme, o nell’Aldilà (in paradiso) o di nuovo qui nella dimensione fisica.
Sia che tu abbia sviluppato sintomi e paure, sia che si tratti di semplice curiosità, puoi trarre tantissimi benefici svolgendo l’esercizio di regressione nel CD allegato. In una certa misura, la frustrazione può impedire la guarigione e il processo trasformativo.

Cerca di non aspettarti risultati specifici durante l’esercizio.
Accogli con dolcezza quello che arriva.
Non c’è fretta e non hai una scadenza.
Ci sono persone che sperimentano ricordi vividi o eventi spirituali fin dalla primissima volta; per altre invece ci vogliono giorni, settimane o persino mesi.

Molti benefici matureranno anche in assenza di ricordi.
Basta che ti rilassi il più possibile e apri la mente accogliendo tutto ciò che entra nella tua consapevolezza. Se riesci a esercitarti con pazienza, troverai molta più gioia, pace interiore e comprensione nella tua vita.

[..] Non tutti hanno bisogno di seguire una terapia di regressione alle vite passate; anche se non emergono ricordi relativi a esistenze precedenti, la maggior parte delle persone riesce a trarre grande giovamento dalla semplice esecuzione dell’esercizio. Circa un terzo della gente che lo ha svolto non ha ricordato episodi risalenti a esistenze precedenti. Tuttavia, esso offre altri tipi di guarigione e numerosi benefici. Per esempio, puoi scoprire il potere della respirazione consapevole e i tuoi muscoli sperimenteranno la sensazione di profondo rilassamento e del rilascio delle tensioni. Molte persone mi hanno scritto dicendo che la pratica costante di questo esercizio le ha aiutate a gestire meglio lo stress e le turbolenze della vita quotidiana. Hanno imparato inconsciamente a rilassarsi e a lasciare andare la tensione. Nel corso della giornata, quando si trovano ad affrontare momenti di particolare tensione e stress, respirano automaticamente in modo più profondo per calmarsi e concentrarsi.

I medici sanno bene che lo stress e l’ansia possono indebolire il sistema immunitario, quindi la pace interiore raggiunta con questo esercizio è un prezioso beneficio a tutto vantaggio della salute. Inoltre, essa permette all’amore di scorrere liberamente, ed è risaputo che ciò aiuta a prevenire le malattie.
Il sistema immunitario delle persone innamorate funziona in modo ottimale.

di Brian Weiss – da Lo Specchio del Tempo

Lo Specchio del Tempo - Brian Weiss Lo Specchio del Tempo

 

Contiene CD Audio con regressione alle vite passate

Brian Weiss

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Lo Specchio del Tempo” di Brian Weiss contiene esercizi di regressione alle vite passate che, insieme al CD Audio allegato, sono preziosi strumenti per trovare la soluzione ai nostri problemi e per scoprire l’origine delle passioni che ci animano e dei nostri interessi.

Attraverso il ricordo delle vite passate, siamo in grado di alleviare i conflitti interiori e di raggiungere il benessere psicofisico ed emotivo, svelando e accettando pienamente la nostra identità.

CD allegato: contiene la regressione guidata alle vite passate e la base musicale per eseguire la regressione in modo autonomo seguendo la trascrizione contenuta nel libro.

Le regressioni non solo ti permettono di affrontare in modo positivo i traumi del passato ma ti portano anche in un profondo stato di rilassamento che apre le porte a nuove possibilità.

Dice testualmente Brian Weiss: “La regressione è affine alla psicoterapia e alla psicoanalisi tradizionale. Quando eventi traumatici sono portati in superficie con la regressione, interpretati e integrati, di solito si osserva un miglioramento clinico. La differenza principale è che la regressione allarga il campo in modo tale che è possibile far emergere ricordi non solo di questa vita, ma anche di altre.”



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

Mangiar Crudo per Vivere Sani

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Mangiar Crudo per Vivere Sani - Raw Food di René Andreani

Migliora la tua vita

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Metodo - The Tool

Fruttalia

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Fruttalia di Luca Speranza e Silvio Sciurba

Raggiungi la Felicità

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: In compagnia di Spinoza raggiungi la Felicità di Balthasar Thomass

Il Codice della Guarigione

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Codice della Guarigione di Alexander Loyd e Ben Johnson