Mag 27

21 piccole storie zen - Marina Iuele

“L’Energia creata dalle nostre azioni gira e gira per tanto tempo,
e certe volte arriva anche in posti molto lontani,
anche in un altro paese e perfino … in un altro tempo!”.

Questo è uno degli “insegnamenti” che fanno da perno nelle favole scritte da Marina Iuele nel suo primo libro “21 piccole storie zen – liberamente tratte dalla tradizione giapponese”.

Un libro pensato per i bambini ma non solo per loro, voluto dall’autrice – Marina Iuele – per “…far conoscere ai bambini i più importanti insegnamenti della cultura orientale“. L’autrice propone 21 storie in un libro in un bel formato quadrato, scritto a caratteri piuttosto grandi – tali da permettere ai bambini di leggere anche da soli senza fatica (ma è un ottimo modo per aiutare anche i nonni a leggere le storie ai loro nipotini, aggiungo io!) – usando il magico linguaggio delle fiabe ed accompagnando il tutto con delle belle illustrazioni (che arrivano dalla penna di Michela Salotti). Si tratta di 21 piccole storie Zen, brevi racconti tratti dalla tradizione giapponese e proposti ai bambini con un linguaggio semplice ma mai banale. Ogni storia trasmette un insegnamento particolare, offre cibo per lo spirito e sono convinta che sia cibo che faccia molto bene anche agli adulti, non solo ai bambini!

Le 21 piccole storie zen si rivolgono ai bambini dai 4 a infinito anni, e sono un viaggio da gustare con e per i bambini, senza perdere l’occasione di nutrire quella parte bambina che dimora in ogni Donna e in ogni Uomo.
L’autrice. Marina Iuele è un’insegnante da più di 25 anni. Grazie ad un particolare cammino personale di crescita ha maturato un metodo d’insegnamento volto allo stimolo dell’espressività e all’espressione del sentimento.

“I bambini sono in grado di conoscersi grazie ad adulti che hanno messo a frutto positivamente anche i loro errori.
Così ho pensato che ci volevano racconti nuovi, favole nuove per questi nuovi bambini,
che sono creature magiche, capaci di vedere cose che gli adulti non sanno più vedere, perché troppo immersi nel vortice della vita quotidiana.
Marina Iuele

Tutti, nessuno escluso, abbiamo, a volte più nascosta a volte meno, una parte bambina nel nostro cuore, che continua ad aver bisogno di essere nutrita con il meglio che la vita ci propone. 21 storie, per riflettere ed insegnare a cuor sereno, 21 occasioni per crescere con i vostri figli :)

21 Piccole Storie Zen Marina Iuele 21 Piccole Storie Zen 

Liberamente tratte dalla tradizione giapponese

 

Marina Iuele

 

Compralo su il Giardino dei Libri

 



Articoli collegati
Mag 11

Un angelo di mamma!

Racconta un’antica leggenda che un bimbo che stava per nascere disse un giorno a Dio:
Mi dicono che presto mi manderai nella terra, ma come farò a vivere così piccolo e indifeso come sono?
- Tra tanti angeli ne ho scelto uno per te; lui è lì ad aspettarti. Quest’angelo baderà a te.

Ma dimmi, qua nel cielo non faccio altro che cantare e sorridere, questo basta per essere felice.
- Il tuo angelo ti canterà e ti sorriderà ogni giorno, e tu sentirai tanto amore e sarai felice.

E come farò a capire quello che la gente mi dirà se non conosco quella strana lingua che parlano gli uomini?
- Il tuo angelo ti dirà le parole più dolci e tenere che tu possa mai sentire, e con molta pazienza ed amore, t’insegnerà a parlare.

E come farò se avrò voglia di parlare con te?
- Il tuo angelo metterà insieme le tue manine e t’insegnerà a pregare.

Ho sentito che nella terra ci sono uomini cattivi, chi mi difenderà?
- Il tuo angelo ti difenderà, anche a costo della sua vita.

In quel momento una grande pace regnava nel cielo, e già si sentivano voci terrestri.
Allora il bambino disse :
Sto nascendo… dimmi il suo nome, come si chiama il mio angelo? 

Il suo nome non ti interessa, tu la chiamerai MAMMA…”

 

La Mamma Perfetta La Mamma Perfetta

Antonella Pfeiffer

Compralo su il Giardino dei Libri

Elena è una mamma come tante alle prese con i problemi delle donne che lavorano e nello stesso tempo devono gestire una famiglia. Doppio lavoro, anzi triplo. E, in più, l’ansia continua di non essere una mamma perfetta.

Già, ma qual è la mamma perfetta? Quella in carriera? Quella single? Quella casalinga? Quella apprensiva? Quella incombente o quella assente? Un vero groviglio.

Provate voi a fare la mamma oggi: sempre di corsa, con il dubbio assillante di aver dimenticato qualcosa, il sonno dimezzato dalle poppate o dalle influenze. Per fortuna ci sono i nonni e le tate. E poi ci sono i papà. Chi? I papà? Quando non rientrano a casa dopo le nove di sera.

Tra pannolini, ufficio, casa ed educazione dei figli, tutto quello che le mamme pensano, ma non sempre dicono.

«La mamma perfetta non esiste. È inutile prenderci in giro perché la verità è che fare la mamma è un gran casino.»



Articoli collegati
Apr 11

Sorridere è una pratica efficace

Inspirando, sorrido; espirando, lascio andare.
Inspirando, sorrido al mio corpo; espirando calmo il mio corpo.
Inspirando, sorrido alle mie sensazioni; espirando calmo le mie sensazioni.

Sorrido, lascio andare: sorridere è una pratica efficace.
Non occorre sentirsi contenti al cento per cento prima di poter sorridere,
perché sorridere è una pratica yoga: sorridendo pratichi lo yoga della bocca. Anche se non ti senti contento, sorridere ti aiuta a rilassare i muscoli del viso. Il tuo viso ha circa trecento muscoli, che si tendono quando sei arrabbiato o spaventato: se in quel momento ti guardi allo specchio ti vedi la tensione in faccia. Se invece sai come respirare e sorridere la tensione svanirà ben presto e ti sentirai molto meglio.

Puoi aiutare una persona tesa con un sorriso: si sentirà subito molto meglio.
“Inspirando sorrido. Espirando, lascio andare la tensione.”

Inspirando forse ti renderai conto di essere arrabbiato per quello che ti ha detto o fatto la persona che ami; espirando sorridi perché sai di essere capace di abbracciare quelle sue parole o azioni e di stare in pace.

Scriviti questa frase su un pezzetto di carta delle dimensioni di una carta di credito e mettilo nella borsa o nella cartella che porti al lavoro:
“Anche se in questo momento sono arrabbiato con la persona che amo, nel profondo so di essere capace di essere pace.”.
Poi, quando stai per perdere il controllo di te, tira fuori il bigliettino, leggilo e mettiti a respirare in consapevolezza. È essenziale agire rapidamente, prima di far danno a se stessi e alla persona amata. Quando ne avrai bisogno tira fuori il promemoria, leggilo e ritorna alla pratica.

Le Vie del Benessere Le Vie del Benessere 

Rimedi facili di salute perfetta

 

Giorgio Lombardi

Compralo su il Giardino dei Libri

Consigli pratici e concreti per curarsi da sé con l’energia della piramide, i Fiori di Bach, la musica, l’alimentazione, la respirazione, i massaggi, lo yoga, il pensiero positivo, il sorriso, il dormire bene…
Un viaggio nelle medicine naturali per cominciare a praticare.



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio