Set 03

tumblr_l5365swTpC1qzljd6o1_500

Ogni giorno conosciamo persone che ci accarezzano l’anima con la loro sensibilità, delicatezza, e non sai se è il tempo di un giorno di un mese o per un lungo periodo della nostra vita.
Arrivano, per una coincidenza, per quella strada presa piuttosto che un’altra, per il destino che dovevano arrivare, e non sai mai se sono arrivate nel momento giusto oppure non era il momento.

Arrivano, e come le foglie germogliano dandoti i colori della loro vita, ti dissetano ogni giorno l’anima, ci insegniamo a sentire il vento sulla pelle, a riconoscere le stelle, ci regaliamo sorrisi e momenti malinconici, ci guardiamo il mondo con rimpianto, insieme, con vele ammainiate pian piano ci doniamo colori sbiaditi dal tempo passato.

Ci insegniamo i passi, uno alla volta, come due perfetti equilibristi camminiamo ogni giorno quasi mano nella mano, con le suole delle scarpe ormai consumate dai tanti percorsi fatti.

Ma all’amore molte volte bisogna cambiargli il nome, bisogna dargli il nome di non poterlo raccontare insieme,
allora ci insegniamo i silenzi, gli adii, ci insegniamo a riempire gli spazi, anche i più dolorosi, l’amore è anche questo, insegnarci a non poterci amare, e alla fine il “vuoto” è quello che resta, non quello che hai lasciato e portato via con te…..

Amore Chiama Amore Risponde Cristiana Dalla Zonca Amore Chiama Amore Risponde

Cristiana Dalla Zonca

Compralo su il Giardino dei Libri

Questo è un romanzo che parla direttamente al cuore. Una testimonianza profonda e bellissima sul vero significato della famiglia, su quanto contino le scelte del passato e sulla grandiosa possibilità di riscegliere in ogni istante cosa vogliamo essere.

Il giorno del suo rientro a casa, sono tutti in salotto che la aspettano impazienti. I suoi tre figli adolescenti, suo marito, perfino il grasso cane Loki che le corre incontro creando il solito trambusto.

Vittoria è lì, sul suo divano, tra i suoi affetti più cari, eppure non li riconosce. Da quando ha perso la memoria, fa di tutto per indovinare chi sono e cosa vogliono, ma il volume troppo alto della radio o il piano della cucina in disordine la tradiscono, ed è chiaro a tutti che la mamma e la donna di prima non ci sono più.

Mentre le sedute con la sua algida psicanalista aprono i primi squarci sul passato, Vittoria si aggira per casa spalancando armadi e cassetti per scoprire che la donna che era non le corrisponde per niente: quei maglioncini tutti uguali e dai colori sbiaditi, pacchi di cibo a basso contenuto calorico, il circolo borghese delle amiche dell’aperitivo.

Che cosa è diventata? Come uscire dalla gabbia dorata in cui si sente oppressa? Vuole veramente ricordare?



Articoli collegati
Lug 23

Il Potere dei Mudra - Equilibrio, vitalità e serenità con lo yoga delle mani

“I mudra sono come un’ancora, un ponte o una porta
per raggiungere il nucleo più intimo e profondo di noi stessi,
dove dimora la forza con la quale possiamo superare qualsiasi montagna.”

Salute, energia e chiarezza mentale sono tutte potenzialità che abbiamo in noi…nelle nostre mani.
È questo il principio dei Mudra, i sacri sigilli che vengono praticati da più di cinquemila anni per la ricerca dell’equilibrio tra mente, corpo e spirito.

Forse non molti sanno che Mudra trae origine dal Sanscrito e significa Sigillo. Suddiviso in sillabe, la sillaba “Mud“, conformemente al significato, sta per GIOIA, e “ra” per SUSCITARE. Quindi tradotto significa che il Mudra è un sigillo che apporta GIOIA.
Nel nuovo libro Il Potere dei Mudra di Gertrud Hirschi, ci vengono rivelate soluzioni meravigliose che ci permetteranno di individuare la strada per ritrovare l’equilibrio nella vita di tutti i giorni.

E’ un libro che vi piacerà moltissimo, e potrei quasi scommetterci lo terrete sul comodino, insieme ai best-seller che migliorano la vita quando capita la giornata no :)
L’autrice vi accompagna in una meravigliosa esperienza che ho potuto fare anch’io in prima persona, ma che è comune anche a molti altri individui che vivono e non rinunciano a ritrovare sè stessi.

“Gli ideali sono come le stelle, magari
non li si raggiunge mai,
ma possono servire da punti di orientamento.”

Leggendolo, si sente proprio l’amore e la passione dell’autrice per i mudra, il suo desiderio di essere un’incoraggiamento, uno sprono, un’aiuto a guardare oltre alle malattie, mancanze, dolori, paure e delusioni… in modo tale che possiate tornare a cogliere e apprezzare le piccole e grandi gioie del quotidiano.
Infatti i mudra impegnano alcune zone del cervello e dell’anima, esercitando una specifica influenza a livello fisico mentale, e anche psicologico, non solo…possono essere praticati in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi luogo con uno sforzo minimo, ma con gesti semplici creano in noi un’ “oasi” di riposo che ci libera dallo stress e dall’agitazione, rigenerandoci e ristabilendo l’equilibrio e il benessere in noi stessi.

“Pensate in maniera costruttiva e positiva!
Allontanate i pensieri negativi
e date spazio a quelli positivi!
Chi resiste, vince!”

Sono molto semplici, e con l’aiuto delle immagini non avrai nessuna difficoltà ad applicarli, ma possono sprigionare una tale energia da trasformare, per aiutarci a raggiungere i nostri obbiettivi e a superare gli ostacoli della vita :)
Ogni posizione delle dita va a stimolare i punti riflessi che si trovano nelle mani, spiega Gertrud Hirschi, disegnando una geografia di palmo e polpastrelli che rispecchia la salute degli organi interni, del sistema nervoso, dello stato mentale ed emotivo. Attraverso la pratica dei mudra si cerca quindi un armonia con le varie parti del corpo verso una maggiore integrazione e consapevolezza.

“Con le nostre mani diamo forma al nostro destino,
agendo o non agendo, mettendo ordine e cedendo
o non cedendo ciò che abbiamo consumato;
cogliendo o non cogliendo le occasioni.”

Dal momento che coinvolge prevalentemente le mani, diventa una soluzione che possiamo praticare in svariate situazioni, in treno o in metro, a scuola, in sala d’attesa dal dottore, a letto al risveglio o prima di dormire…in ufficio o in viaggio, queste facili tecniche ci aiutano a ritrovare equilibrio, tranquillità e benessere.

Uno dei mudra più utilizzati: Mudra della “Conoscenza”

mudra_35Questo segno è uno dei più importanti.
Elimina lo stress emotivo, ansia, inquietudine, malinconia, dolore, tristezza e depressione.
Migliora il pensiero e rende attiva la memoria.

Indicazioni: Insonnia o sonnolenza eccessiva, pressione alta.
Questo segno vi ravviva. Molti filosofi, pensatori e scienziati hanno usato e stanno usando questo segno.

Il metodo di esecuzione: L’indice si collega facilmente al polpastrello del pollice. Le restanti tre dita distese (non rigide).

Tutto ciò che ci attendiamo ci attende – come scrive Gertrud Hirschi
…con la speranza che vi porti gioia, vi doni fiducia e vi avvicini al mondo invisibile che ci sostiene, ci protegge e ci ama.
Buona lettura con i mudra, ti aspetta un bel percorso di nuove abitudini positive. :)

Il Potere Dei Mudra Gertrud Hirschi Il Potere dei Mudra 

Equilibrio, vitalità e serenità con lo yoga delle mani

 

Gertrud Hirschi

Compralo su il Giardino dei Libri

Una nota esperta di yoga propone una serie di mudra (posizioni yoga delle mani),accompagnati da affermazioni capaci di offrirti un immediato benessere psicofisico. Queste tecniche semplici e di facile attuazione ti aiutano a ritrovare l’equilibrio, la tranquillità e la vitalità.

Lo stress che hai accumulato in una giornata di lavoro può essere allentato in modo rapido ed efficace ovunque ti trovi, adottando determinate posizioni delle mani. Grazie al loro effetto terapeutico ed energetico, i mudra aprono parentesi positive che ti liberano dalla tensione e ti rigenerano, permettendoti di ritrovare la tua centratura emozionale.

Ogni esercizio, corredato da chiare illustrazioni, è accompagnato da una descrizione completa della posizione, del tempo di esecuzione, delle respirazioni associate e dei benefici che puoi ottenere. Praticando questi semplici gesti, ben presto imparerai aricaricare le tue riserve di energia, a migliorare la qualità della vita, a prevenire o curare molte malattie, a superare i disturbi emotivi e a ritrovare l’equilibrio interiore.

 

 



Articoli collegati
Mag 29

Manuale per sopravvivere dopo la morte

“Proprio come nel cinema, ci sono film romantici, comici, avventurosi, drammatici e addirittura horror, ma sono solo film.. e che siate attori o spettatori dovete goderveli per quello che sono, una storia con cui passare un po’di tempo, magari imparando qualche cosa, questa storia o questo film se preferite, si intitola semplicemente Vita.
Siate gli attori della vostra esistenza e non comparse della vita di qualched’un altro.”

Le idee che abbiamo sulla vita e sulla morte sono varie, e pure molto confuse, c’è chi non crede affatto a una vita dopo la morte, oppure altri si aspettano chissà che tipo di “trasformazione”, altri ancora si immaginano che la luce o il buio sia in funzione di come si sono comportati durante la vita.
Ebbene, il Manuale per Sopravvivere Dopo la Morte di Ensitiv vuole essere una condivisione dei suoi viaggi astrali per darci una preziosa indicazione a noi e al nostro spirito su cosa può accadere all’anima quando si stacca dal corpo fisico e comincia un viaggio “sconosciuto”.

La morte accomuna tutti, ma il tipo di morte divide e direziona le anime ed è opportuno essere a conoscenza, fino a che siamo nel corpo, di cosa incontreremo in quel fatidico momento che segna la fine della vita terrena.
Che differenze ci sono tra le esperienze subite dall’anima di un suicida e quella di una persona morta in seguito ad un incidente stradale?

Cosa succede all’anima quando si separa dal corpo?

Lo scopo di questo libro è capire e conoscere a che cosa vanno incontro le anime quando i corpi subiscono determinati tipi di morte, che cosa provano, che cosa vedono e soprattutto come possano accelerare il percorso verso la purificazione.

Per molti, questo argomento è un po’ difficile o fa paura, è per questo mi piace condividere con voi questo pensiero di Ensitiv:

” La morte non è mai giusta agli occhi degli umani: arriva sempre troppo presto, difficilmente si presenta in modo piacevole e indolore, e tocca sempre alla persona sbagliata..ma è l’esatto scopo della nostra vita ed è un passaggio fondamentale per la nostra crescita spirituale.”

Questo modo di vedere la vita, ci aiuterà a “digerire” meglio questo percorso che il nostro corpo e la nostra anima faranno… dicono che in quel dato periodo, l’aver letto o meno questo libro fara’ la differenza.

Il libro/manuale di Ensitiv è una sorta di “training”, con molti consigli e spunti d’azione, che ci informa con un linguaggio comprensibile e con un pizzico di ironia, sul come rimediare la condizione di confusione che il Corpo Spirituale si troverebbe a sperimentare dopo il decesso del Corpo Fisico

Infatti lo scopo di questo libro è comprendere a che cosa vanno incontro le anime quando i corpi subiscono determinati tipi di morte, che cosa provano, che cosa vedono e soprattutto come possono, arrivati in quel momento, accelerare il percorso verso la purificazione.

Con la lettura di questo libro potremo capire il passaggio “all’altro mondo” e capirne la differenza, riusciremo a comunicare meglio con i nostri cari defunti grazie agli insegnamenti preziosissimi spiegati dell’autore.

“In realtà nessuno muore realmente ed i defunti non scompaiono nel nulla;
accade solo che le loro essenze spirituali abbandonino un “veicolo”
ormai inutilizzabile dirigendosi altrove.
[..] Invecchiate e apprezzate ogni ruga del vostro viso,
ammalatevi e curatevi con la speranza, non siate originali perchè pazzi, ma pazzi di originalità.
Non abbiate paura della morte, ma della vostra incapacità di meritarvi la vita.
Ensitiv

 

Manuale per Sopravvivere Dopo la Morte Ensitiv Manuale per Sopravvivere Dopo la Morte

 

Esperienze di un viaggiatore astrale

 

Ensitiv

 

Compralo su il Giardino dei Libri

Ensitiv svela con una semplicità inaudita il grande mistero che scandisce i giorni della nostra esistenza terrena.

Un libro che racconta le esperienze dirette e gli studi fatti dall’autore attraverso la frequentazione delle Dimensioni Astrali.

In questo libro scoprirai:

  • Cos’è un viaggio astrale
  • Come il tipo di morte condiziona il trapasso e la nuova esistenza nel dopo vita
  • Qual’è il rapporto tra le anime e i viventi
  • I poteri della mente nella dimensione astrale

…e molto altro



Articoli collegati

Iscrizione alla newsletter

CLICCA QUI per iscriverti al sito e alla newsletter!
Iscrizione alla Newsletter
Potrai scaricare da subito tutte le risorse dell'area OMAGGI

Studia meno, Studia meglio!

Studia meno, Studia meglio

Soluzioni rapide e pratiche

Soluzioni rapide e pratiche

Segui il sito su facebook

I nostri consigli per la lettura

The China Study - Le Ricette

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: The China Study - Le Ricette

RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: RQI - Il Segreto dell'Auto-Star-Bene

Il Programma Mindfulness

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Ho Imparato a Ridere

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ho Imparato a Ridere

Le Parole per Crescere Tuo Figlio

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Parole per Crescere Tuo Figlio